Ciuciakamarononè trent’anni
e si ricomincia da Menaggio

Ciuciakamarononè trent’anni e si ricomincia da Menaggio

Menaggio, venerdì 14 aprile 2017
Questo gruppo musicale dal nome altamente impronunciabile, ovvero Ciuciakamarononè, è già conosciuto in zona ed in particolare ha un suo seguito di fans che da ben, pensate, trent’anni, lo segue.

La novità di questo concerto di Menaggio, che si svolgerà presso il cinema Lario il prossimo 6 maggio 2017, sta, come ci confida il fondatore Marco Pollini, nel definire un nuovo punto di partenza per portare la band su uno scalino più alto e scoprire nuovi ambiti dove esibirsi.

Se pochi di voi non sapessero ancora chi sia Marco Pollini, beh, vuol dire che vi siete persi una buona parte di storia della musica “nostrana” ma non solo.
Pollini, anche conosciuto come “Marcu de la GuastaNonu Aspis” fu uno dei musicisti fondatori del mitico gruppo dei Van De Sfroos. Si proprio quello originario, che al suo apice si sciolse ed ebbe poi nuova vita con Davide Van De Sfroos (Davide Bernasconi) che suonerà il prossimo 6 giugno a San Siro di Milano.

Marcu de la Guasta“, allo scioglimento del gruppo dei De Sfroos, fonda appunto i Ciuciakamarononè, che dopo alcuni rimaneggi di formazione, si presenterà tra poco al pubblico di Menaggio e dell’intera Tremezzina (patria) ovvero la “West Coast Lariana” come la definiscono loro, con:

Walter Frattini, Wallace: voce, insegnamenti, cardiopratiche.
Riccardo Riccardi, O’ Professò: tastiera, voce, retorica.
Roberto Cachito da Luna Victoria, Robotico: chitarra acustica, voce, nostalgia latina.
Oscar Moranda: chitarra elettrica, solution man.
Camillo Tassoni: drums, homo sapiens.
Francesco Cortese, Baba Francy: basso, superego,
oltre appunto Marco Pollini, Liter: voce, fiati, quiete.

Si autodefiniscono “musicisti aspiranti” e rivendicano anche (quasi come un improbabile vanto) un livello di “tecnica zero” incompatibile con il fatto che da dieci e più anni sono sulla scena ed il pubblico dimostra ogni volta di apprezzarne gli sforzi.

Il loro genere attraversa il Rock-blues elettrico, ska, folk, mainstream jazz, non dimenticando la musica improvvisata, il tutto con l’uso di batteria, percussioni, basso, piano, chitarra acustica ed elettrica, sassofoni, trombe, flauti, voci.

Abbiamo incontrato Marco alcune sere oro sono e ci è parso entusiasta di questa nuova avventura che per obiettivo ha quello di farsi conoscere ed apprezzare ad un nuovo e più ampio pubblico.

Lo seguiremo e racconteremo attraverso le nostre immagini e parole questo evento che festeggia i loro 30 anni di attività musicale.
Non mancate quindi sabato 6 maggio al teatro cinema Lario a Menaggio.
Per info contattare cknewestcoast@gmail.com
Prevendite: Giuliana 331 8122 267; merceria Pollini Menaggio; Errepi Menaggio.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews


“Marcu de la Guasta – Nonu Aspis”, “West Coast Lariana”, articoli, articolo, Baba Francy, Camillo Tassoni, cinema Lario, Ciuciakamarononè, Como, concert, concerti, concerto, Davide Bernasconi, Davide Van De Sfroos, De Sfroos, eventi, Francesco Cortese, Giovanni Salici, GiovanniSalici News, GSnews, Insubria, Insubrico, Marco Pollini, Menaggio, musica, Musica & Spettacolo, news, notizia, notizie, notizietraleRive, O’ Professò, Oscar Moranda, Riccardo Riccardi, Roberto Cachito da Luna Victoria, Robotico, tour, tournée, Tremezzina, Wallace, Walter Frattini

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply