Guaita di nuovo violento protagonista

Guaita di nuovo violento protagonista
Editoriale

Menaggio, martedì 13 maggio 2014
Non resta forse che accettare che, se la violenza ci circonda, dalle tribune elettorali di una trasmissione, alle tribune di una stadio, questo è perché inesorabilmente questa viene alimentata.
E’ assurdo ma ormai realtà che certi comportamenti vengano promossi ed alimentati da chi dovrebbe invece essere equilibrato, corretto verso gli altri, sia che si tratti di comuni persone qualunque, sia si tratti di “avversari” politici.
Eh si, bisognerebbe anche smettere di usare certe parole in certi contesti: “avversari”. E’ ormai una forma obsoleta e di cattivo gusto.

il sindaco Bobba e l'ass urbanistica Guita photo © Giovanni Salici il sindaco Bobba e l'ass urbanistica Guita photo © Giovanni Salici il sindaco Bobba e l'ass urbanistica Guita photo © Giovanni Salici
il sindaco Bobba e l'ass urbanistica Guita photo © Giovanni Salici il sindaco Bobba e l'ass urbanistica Guita photo © Giovanni Salici il sindaco Bobba e l'ass urbanistica Guita photo © Giovanni Salici
il sindaco Bobba e l'ass urbanistica Guita photo © Giovanni Salici il sindaco Bobba e l'ass urbanistica Guita photo © Giovanni Salici il sindaco Bobba e l'ass urbanistica Guita photo © Giovanni Salici

il sindaco Alberto Bobba e l’assessore all’urbanistica Francesco Guaita
immagine d’archivio photo © Giovanni Salici

L’assessore Francesco Guaita, esponente di Forza Italia legato alla maggioranza comunale di Menaggio, nonché candidato, nonché eleggibile, nelle prossime elezioni comunali in quella che viene chiamata “squadra Bobba”, si era già messo in evidenza lo scorso dicembre in occasione degli auguri di Natale con relative minacce a Giorgio Napolitano (leggete qui).
Sembra che al cambiar di stagione però si passi di male in peggio!
Quindi forse sarebbe il caso che certi personaggi vengano dalla politica, locale o nazionale, allontanati. Non fanno bene al paese e nemmeno alla politica.
Eh si, qui non si tratta di campagna elettorale, di prendere le distanze da quella o altra corrente politica, ma semplicemente di prendere le distanze da forme di violenza (anche se verbale.. almeno per ora) che ci fanno rivoltare lo stomaco.

La notizia che sta facendo il giro non solo di un paese di 3 mila abitanti, ma dell’intera Provincia, è quella di alcune dichiarazioni che Francesco Guaita ha lanciato nuovamente nel web attraverso social net.
In occasione di alcune riflessioni sulla nuova risonanza magnetica giunta da poco all’ospedale di Menaggio, riflessioni che riguardavano il periodo nel quale questo strumento atteso da anni giunga proprio ad un mese dalle elezioni, l’assessore (tra l’altro all’urbanistica e lavori pubblici, non al sociale o sanità) si augura che: “peccato che i comunisti invidiosi non hanno apprezzato, spero che col campo magnetico prodotto dalla risonanza vengano bruciati tutti“.

Che aggiungere da parte nostra che scriviamo questo articolo come editoriale? Probabilmente nulla. E’ già abbastanza chiaro.

Ci spiace ulteriormente che a questo, come già in passato a dicembre, il Sindaco Alberto Bobba miri a smorzare le polemica invece che chiedere scusa come gruppo elettorale coinvolto in qualche modo in questo nuovo scandalo.

Sono menaggino, ma comincio a sentirmi molto a disagio in quanto tale se da miei concittadini (o compaesani) arrivano certi comportamenti che non fanno bene al nostro paese.
Penso sia veramente ora di cambiare passo.

(leggi altri articoli su Francesco Guaita)

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore


Alberto Bobba, amministrazione, articoli, articolo, attacchi, attacco, attualità, comune, comuni, cronaca, Cronaca locale, Facebook, Forza Italia, fotografie, Francesco Guaita, Giorgio Napolitano, GiovanniSalici News, GSnews, immagini, locale, Menaggio, minacce, news, notizia, notizie, photo, picture, pictures, politica, politici, scandalo, scandalosa, scandaloso, sindaco

Rispondi