mascherine perdute

Tag title:<br /> dpi, dispositivo di protezione individuale, mascherine, Coronavirus, SARS-CoV-2, 5G, Covid-19, inquinamento, pollution, #SpecieUmanainEstinzione, rifiuti, abbandonati, perdita di memoria, società, mascherina sciarpetta, mascherina gomito, mascherina specchio retrovisore,<br />

la indecorosa fine di una mascherina
dispositivo di protezione individuale di cui l’essere umano ne è indegno

CO-rona VI-rus D-isease, Corona virus, coronavirus (CoV), CoV, Covid-19, Covid19, SARS-CoV-2,

Editoriale

venerdì 17 luglio 2020
Strana società la nostra, l’evoluzione troppo evoluta ha portato ad un grave problema di asincronia tra il presente ed il passato anche prossimo, tra esigere un qualcosa che è giusto esigere e lo svuoto totale di valore di ciò che sembrava essere un elemento indispensabile. E’ in questi tratti, in queste pieghe di pensiero che rifletto con non poca rabbia, ma anche rassegnato, di fronte alla perdita di memoria.


photo © Giovanni Salici-AGSphotoagency.eu All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
il nuovo inquinamento delle mascherine “rifiuti speciali”, Santo Stefano di Magra, La Spezia, 07 luglio 2020
AGS20200707_0136
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Non più tardi di 3 mesi fa’ (ma il problema si è rivelato già a distanza di 40 giorni), il Mondo in piena emergenza Covid-19, era alla ricerca disperata di alcune attrezzature, costose come quelle dedicate alle terapie intensive, altre, semplici presidi da pochi centesimi che avrebbero potuto salvare dai contagi (quindi la vita).

Le mascherine!

Tanto richieste tra marzo e aprile. Oggetti, DPI, del valore commerciale di circa 0,30 0,40 centesimi di euro, introvabili prima e poi, sul mercato al triplo del prezzo con diversi casi anche sino al 10 € e più (cadauna).
Mascherine che i cittadini esigevano dal governo Conte e dalle Regioni, in primis da Regione Lombardia (la prima a renderle obbligatorie).

Chi l’avrebbe mai detto che una mascherina potesse diventare indispensabile ed oggetto di desiderio da parte di una intera società?

Ma come abbiamo scritto in apertura, la società attuale ormai allo sbando, presa da futilità (lo Spritz, la rete 5G, l’ombrellone al mare, il centro commerciale….) ha già dimenticato e quelle mascherine tanto richieste, agognate ed anche costose oggi diventano economiche decorazioni discutibili di un gomito o di un polso, sciarpetta, economico mega orecchino svolazzante ed inutile, addobbo di uno specchietto retrovisore e perché no, in perfetto stile #SpecieUmanaInEstinzione gettate senza cura lungo i sentieri di campagna o montagna, appese ad un ramo, abbandonate sulla riva di un fiume, sepolte sotto la sabbia del mare…


photo © Giovanni Salici-AGSphotoagency.eu All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
uso improprio mascherine appese ad uno specchietto ad impolverarsi, Caprigliola, Massa Carrara, 08 luglio 2020
AGS20200708_0370
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Questo è l’uomo con la u minuscola, questa è la nostra società, è l’educazione che ognuno proclama e vuol sempre insegnare all’altro fatto salvo che poi non mette in pratica.

Siamo destinati ad una fine miserabile, che non sarà il Coronavirus di turno, forse, ma sarà l’annegare nella nostra stessa merda che non abbiamo saputo deporre educatamente e con grazia nel nostro lindo e lussuoso WC.

GiovanniSaliciNews-NotizietraleRive
© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore


leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews
ci trovi anche sul nostro canale YT

nuovo sperimentale canale Telegram GSnewsNTLR

SE TI VA puoi sostenere in questo momento difficile questo sito di informazione libera con una piccola donazione a tua discrezione . Te ne siamo davvero grati!


#SpecieUmanainEstinzione, 5G ambiente, articoli, articolo, attualità, CO-rona VI-rus D-isease, Corona virus, Coronavirus, coronavirus (CoV), CoV, Covid-19, Covid19, editoriale, Giovanni Salici News, GiovanniSalici, GSnews, inquinamento, news, notizia, notizie, notizietraleRive, sanità, SARS-CoV-2, specie umana,

Un commento su “mascherine perdute”

  1. Siamo senza speranza non c’e’ altro da dire….
    La questione mascherine non e’ stata gestita come avrebbe dovuto essere, poteva finire solo cosi….

Rispondi