1 aprile indennizzi Covid-19 lavoratori autonomi

INPS sito a tratti irraggiungibile
CO-rona VI-rus D-isease, Corona virus, coronavirus (CoV), CoV, Covid-19, Covid19, SARS-CoV-2,

mercoledì, 01 aprile 2020
Il sito INPS è stato preso d’assalto già dalla mezzanotte del 1 aprile 2020. La data (del pesce) è quella che da il via alla possibilità di richiesta di indennizzo sociale per il CoVid-19 da parte dei professionisti e lavoratori autonomi, lavoratori dello spettacolo ed altre categorie…
Purtroppo il sito è rimasto in down ovvero “caduto” nelle pagine interessate alle richieste con vari messaggi: dal “Request cannot be served” a vari messaggi di errore a “sito non disponibile” sino al “documento non trovato” (vedi immagine esempio).

Molti lavoratori autonomi hanno abbandonato mentre altri durante la notte sono riusciti a raggiungere il percorso da completare potendo fare la richiesta delle 600 euro per marzo.


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
sito INPS durante il 1 aprile 2020 Schermata20200401-010201
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Non si tratta di compilare complicati documenti ma solo (dopo essersi accreditati con pin semplificato, o spid…) di inserire le voci corrette in un form a percorso abbastanza semplice, fornendo poi eventuale iban per l’accredito del bonus Cura Italia.
Abbastanza semplice ma non molto chiaro nelle parti in cui inserire la tipologia del lavoratore che è di fatto un po’ celata da sigle burocratiche non del tutto usuali.

Da qui dovrebbe partire entro il 15 aprile, la quota destinata di euro 600 come promesso dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
Non è chiaro se le domande potranno essere rifiutate e per quali (eventuali) motivi.
E’ invece confermato che tale supporto alle imprese non è tassabile, non comporterà “reddito”.

… e che Dio e la Grande Madre ce la mandi buona…
GiovanniSaliciNews-NotizietraleRive
© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews
ci trovi anche sul nostro canale YT
nuovo sperimentale canale Telegram GSnewsNTLR

SE TI VA puoi sostenere in questo momento difficile questo sito di informazione libera con una piccola donazione a tua discrezione . Te ne siamo davvero grati!


1 aprile 2020, articoli, articolo, CO-rona VI-rus D-isease, Corona virus, coronavirus (CoV), CoV, Covid-19, Covid19, Cura Italia, economia, Giovanni Salici, GiovanniSalici News, Giuseppe Conte, GSnews, indennizzo, INPS, Istituto Nazionale Previdenza Sociale, Italia, misure economiche, news, notizia, notizie, notizietraleRive, Presidente del Consiglio, SARS-CoV-2

Rispondi