ex sindaco di Valsolda patteggia

30mila euro allo Stato

Valsolda, mercoledì 10 luglio 2019
Arrestato il primo marzo scorso, insieme al suo collaboratore dello studio di architettura Silvio Lamberti, l’ex sindaco di Valsolda Giuseppe Farina, dopo 4 mesi di custodia cautelare presso il carcere Bassone di Como, è stato rilasciato e posto agli arresti domiciliari il primo luglio scorso (alcuni giorni fa) dopo aver patteggiato il rimborso allo Stato Italiano per 30.000 euro e tre anni e mezzo di carcere.


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
Il sindaco di Valsolda Giuseppe Farina, immagine d’archivio durante l’inaugurazione del tunnel di Valsolda, 10 ottobre 2010 AGS20121010_0331
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

L’udienza è fissata per il prossimo 19 settembre in Tribunale a Como.
Anche per il socio Lamberti sono stati confermati i 30.000 euro di rimborso ma con una pena di arresti domiciliari pari a tre anni e 4 mesi.

GiovanniSaliciNews-NotizietraleRive
© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews


arrestato, arresto, articoli, articolo, attualità, Ceresio, Como, Comune di Valsolda, consiglio comunale, corruzione, cronaca, Cronaca locale, fotografie, galera, GdF, GiovanniSalici News, Giuseppe Farina, GSnews, Guardia di Finanza, immagini, Insubria, lago di Lugano, lake, Lugano, Milano, news, notizia, notizie, notizietraleRive, nucleo di Polizia Economco-Finanziaria, photo, picture, pictures, prigione, Procura della Repubblica, Procura di Como, Regione Insubrica, rischio idrogeologico, Roma, sindaco, Sondrio, tangenti, Valsolda, zona a rischio idrogeologico

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply