Posts Tagged ‘Orsi’

Ambiente, imparare dalla Svizzera? No grazie!

giovedì, settembre 24th, 2015
Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici
Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici
Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici
Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici
Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici Cygnus olor con sfondo Fulica atra photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici AGS20130310_0042 Cigno reale (Cygnus olor)
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Ambiente, imparare dalla Svizzera? No grazie!
Oltre Confine

Berna, mercoledì 23 settembre 2015
Eh si, sono proprio finiti gli anni nei quali la Svizzera insieme ad altri paesi dell’arco alpino era ad esempio sulla salvaguardia ambientale.
Dopo Cormorani, Orsi, Lupi (tutti protetti a livello internazionale) abbattuti in deroga al minimo “conflitto d’interesse” con l’uomo, ora tocca al Cigno reale.
Uno degli animali (altro…)

gru in migrazione

lunedì, marzo 30th, 2009

gru in migrazione

 Pian di Spagna, 30 marzo 2009
La primavera significa per moltissime specie di uccelli, tempo di migrazione. 
Piccoli volatili come il Luì grosso che dal centro nord Africa attraversando il sud Italia dove si ferma per nutrirsi di nettare dell’elicriso (helichrysum italicum) proseguono per il nord Europa. I verdoni, le cutrettole, Luì piccolo e verde, tutti piccoli volatili dal peso di 10-20 gr che viaggiano per migliaia di miglia per nidificare a Nord. Ed ancora i Piro piro, i Corrieri, Sterne,  solo per citarne alcuni, e poi taglie grande come cicogne bianche, cicogne nere (rare vedi articolo sa 02 ago 2008), gru. Lo sanno bene gli appassionati di birdwachting e gli ornitologi (sono molti anche nel nostro territorio) che vanno in cerca di questi volatili con binocoli e monocoli potentissimi in una sorta di caccia, che invece di uccidere indifesi e stanchi volatili affaticati da miglia, vento, intemperie, fame, ha lo scopo di studiare, di imparare e vedere quello che la natura ci dona, non come pranzo per la polenta ma per nutrimento interiore. 


Immagini della migrazione delle gru (Grus grus) – photo © Giovanni Salici
richieste di immagini ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Proprio sul lago di Como, questi migratori straordinari passano, spesso inosservati dai più, e proprio a capo lago, nella Riserva naturale dei Pian di Spagna, che i due flussi migratori principali si uniscono per poi ripartire verso la Valchiavenna e il nord Europa, oppure verso la Valtellina e il nord-est Europeo e le terre siberiane.

Questi due flussi migratori (altro…)