Posts Tagged ‘Giornate di Primavera’

Paolo Pagani un valore artistico sul Ceresio

giovedì, marzo 22nd, 2018


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
un evento a Casa Pagani con Giorgio Mollisi il 25 giugno 2016 AGS20160625_0892-frame0000
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

il più importante museo per le opere i Paolo Pagani è in Valsolda

Castello di Valsolda, giovedì 22 marzo 2018
Con l’arrivo della Primavera ed in concomitanza con le giornate di primavera del FAI (di cui non ci occuperemo stavolta), in Valsolda, sul Lago di Lugano in parte italiana, riprende l’attività anche del Museo Casa Pagani.
E’ il museo più importante a livello internazionale per (altro…)

giornate di primavera del FAI a Morbegno

mercoledì, marzo 23rd, 2016
FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici
FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici
FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici
FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici AGS20150322_0412
FAI giornate di primavera 2015
richieste di immagini ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

giornate di primavera del FAI a Morbegno

Morbegno, lunedì 21 marzo 2016
Anche quest’anno abbiamo, in occasione delle giornate dl FAI (come lo scorso anno), visitato per voi e testato alcune situazioni.
Questa volta abbiamo abbandonato il Lario e visitato alcuni luoghi culturali della Valtellina; per la precisione 5 situazioni di vario genere a Morbegno, nella bassa valle.

Precisiamo subito che (altro…)

FAI e le giornate di primavera,
c’è sempre un però

lunedì, marzo 23rd, 2015
FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici
FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici
FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici
FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici FAI giornate di primavera 2015 photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici AGS20150322_0412
FAI giornate di primavera 2015
richieste di immagini ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

FAI e le giornate di primavera, c’è sempre un però

lunedì, 23 marzo 2015
Molte volte negli anni ho partecipato alle giornate di primavera del FAI, momento nel quale molte ville, luoghi sacri, palazzi d’arte, sono aperti al pubblico con regole straordinarie, momento nel quale le persone possono, grazie anche al forte eco di questa manifestazione, conoscere e visitare luoghi vicini o lontani spesso sconosciuti o mai visitati.

L’evento, che ogni anno si svolge su due giornate di inizio primavera (altro…)