Archivi tag: editoriale

dietro di noi davanti a noi

Tag title:<br /> Coronavirus e la politica, politici, Stati Generali, SARS-CoV-2, eroi medici infermieri, investimento Sanità, indennizzo Covid autonomi partita iva, cassa integrazione, PonteSulloStretto e 5G,<br />

come i politici si preparano a sperperare risorse mentre i poveri sempre più numerosi non sanno come campare

CO-rona VI-rus D-isease, Corona virus, coronavirus (CoV), CoV, Covid-19, Covid19, SARS-CoV-2,

Editoriale

mercoledì 17 giugno 2020
Certamente non ci siamo trovati all’improvviso in questa situazione.
Si certo, il Covid apparentemente ci è un po’ cascato giù davanti, come un agguato al quale non eravamo preparati.
Ma girala come vuoi, son convinto che la SARS-CoV-2 è comunque frutto di una civiltà oramai persa, frutto di errori, frutto di inquinamento che lo amplifica e lo trasporta, frutto forse di chissà cosa.
Però…. però ha amplificato problemi di varia “natura” (facendo un gioco di parole) legati come scritto sopra all’ambiente, ma legati anche al Continua la lettura di dietro di noi davanti a noi

la Primavera del Covid19
e la lotta del FridayForFuture

Tag title:<br /> Coronavirus e le proteste ambientali rimandate, FFF FridayForFuture quali risultati ottenuti, plasticpollution cementificazione continua l’autodistruzone dell’uomo<br />

stiamo tutti morendo lentamente,
forse non così lentamente

CO-rona VI-rus D-isease, Corona virus, coronavirus (CoV), CoV, Covid-19, Covid19, SARS-CoV-2,

Editoriale
lunedì, 18 maggio 2020
Questo mese di maggio 2020 che passerà alla storia (occidentale europea) come il mese del tentativo di riaprire attività fase 2 del Coronovirus, avrebbe dovuto invece passare alla storia mondiale come il mese delle manifestazioni contro i cambiamenti climatici coi movimenti del FridayForFuture che proprio il giorno 15 avevano programmato già dallo scorso anno, una giornata mondiale.

Certo, i manifestanti, così come nella Continua la lettura di la Primavera del Covid19
e la lotta del FridayForFuture

Fontana e Gallera andatevene! Per dignità !

Tag title:<br /> il presidente Regione Lombardia dichiara “Abbiamo contenuto bene il contagio”, si alzano proteste e contestazioni sulle procedure della Sanità Lombarda<br />

Fontana “Abbiamo contenuto bene il contagio”

CO-rona VI-rus D-isease,, Corona virus, coronavirus (CoV), CoV, Covid-19, Covid19, SARS-CoV-2,

Editoriale
venerdì, 15 maggio 2020
Obiettivamente, quando ieri il governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana ha dichiarato che “Abbiamo contenuto bene il contagio”, ho avuto un sussulto e Continua la lettura di Fontana e Gallera andatevene! Per dignità !

Animali perduti

Editoriale

Quando l’uomo ha iniziato ad odiare gli animali? n. 2
quando capirete nessuno più ci sarà

cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici

immagine del nostro archivio: Cervus elaphus, Cervo europeo nella Riserva del Lago del Piano
photo © Giovanni Salici

sabato, 12 dicembre 2019
Una volpe viene investita ed il colpevole si ferma ed invece di assicurarsi se abbia o meno possibilità di sopravvivere, oppure sopprimerla definitivamente, pensa di tagliarle la coda come trofeo.

Un cervo che stava in un recinto da anni, accudito ed amato, anche dai bimbi, viene Continua la lettura di Animali perduti

50 anni Piazza Fontana Giuseppe Pinelli

Editoriale

17 morti + 1
Piazza Fontana

#PerNonDimenticare

la testata del Corriere della Sera del 13 dicembre 1969

Milano, giovedì 12 dicembre 2019
Il 12 dicembre 1969, 50 anni fa, ore 16.37 la strage di Piazza Fontana alla Banca Nazionale dell’Agricoltura segnò a Milano per l’intera Italia un momento significativamente storico: “gli anni di piombo“.
17 morti + 1 Giuseppe Pinelli, anarchico del Circolo “Ponte della Ghisolfa” arrestato ed accusato della strage, con Pietro Valpreda del Circolo Anarchico “22 Marzo“. Dopo ore di fermo in questura Pinelli “cadde” dalle finestra.
Oggi (nel 2009) Giuseppe Pinelli è stato Continua la lettura di 50 anni Piazza Fontana Giuseppe Pinelli

450 cinghiali

450 cinghiali

Quando l’uomo ha iniziato ad odiare gli animali?

Editoriale
Domenica, 28 luglio 2019
Ma perchè gli uomini, e, per uomini intendo non troppo il genere umano, ma proprio gli uomini, maschi (perchè non mi risulta vi sia tale accanimento da parte femminile) in questo secolo e nello scorso, ce l’hanno letteralmente “a morte” con gli animali?
Questa domanda in parte mi è già uscita dalla mente alcuni giorni fa durante il montaggio video di questa videonews (Perchè e come la Riserva ha bloccato i lavori dell’Anas per salvaguardare i nidi) ma in questo sabato mattina di fine luglio, ritorna perchè mi imbatto nella locandina (o strillone come lo chiama qualcuno) de La Provincia di Como450 cinghiali già abbattuti sul lago di Como“.

Quattrocentocinquanta è una Continua la lettura di 450 cinghiali

II° #FridaysForFuture a Morbegno

seconda manifestazione studentesca
contro i cambiamenti climatici a Morbegno

Morbegno, venerdi’ 24 maggio 2019
Si è svolta venerdì 24 maggio 2019 la seconda giornata dei #FridaysFoFuture lo sciopero globale iniziato con Greta Thunberg e proseguito poi in tutto il mondo soprattutto coi movimenti studenteschi.
Vi abbiamo già parlato di questi eventi in articoli precedenti e siamo Continua la lettura di II° #FridaysForFuture a Morbegno

#FridaysForFuture a Morbegno

il movimento studentesco di Morbegno fa partire l’onda verde in Valtellina

Editoriale a metà
Morbegno, venerdì 15 marzo 2019
Il Lago di Como è stato assente durante il #FridayForFuture di venerdì 15 marzo 2019 e questo mi lascia perplesso sull’aspetto della sensibilità ecologica sul Lario (in provincia di Como) sia degli adulti sia dei più giovani, gli studenti, che forse sono troppo ovattati nel loro mondo. Svegliatevi!
Quindi volendo io stesso partecipare non solo professionalmente a questo “venerdì” per l’ambiente, ho deciso di seguire la manifestazione studentesca di Morbegno in Valtellina.

Quando sostengo, spesso, Continua la lettura di #FridaysForFuture a Morbegno

il Viaggio della Aquarius

Odissea moderna senza ritorno ad Itaca
Editoriale

giovedì 14 giugno 2018
In questo editoriale mi sento un piccolo essere vivente davanti ad esseri viventi enormi dell’età preistorica.
Piccoli uomini che cercano di affrontare (per lo più dal lato sbagliato) problemi che solo la Storia forse, ma forse, riuscirà a porre dinanzi a occhi non ancora nati, in modo più chiaro.
Noi, piccoli uomini di questa epoca balorda, cattivi e buoni dentro, contrastati da queste doppie personalità, possiamo solo assistere, cercando di non fare più danni del dovuto.

Non starò a raccontare la vicenda Aquarius che ormai è Continua la lettura di il Viaggio della Aquarius

Quanta cattiveria … Buon Natale!


photo © Giovanni Salici _GS_Milano_0098
la casa di cartoni dietro al galleria di Milano, unico rifugio dal freddo di senzatetto nella grande M
All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
richieste di immagini per pubblicazioni o per l’acquisto ad Archivio Fotografico Giovanni Salici
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Quanta cattiveria … Buon Natale!
Editoriale

Vigilia di Natale, sabato 23 dicembre 2017
Il mio primo pensiero in questo Natale va ai senza tetto, sia per scelta o per necessità. Va a tutti quegli anziani che non hanno più nessuno e si ritrovano in qualche casa di cura (se, se lo possono permettere). A tutti coloro che per vari motivi saranno qui ancora per poco (alcuni sono consapevoli, altri no). Va ai profughi e rifugiati, che siano politici od economici poco importa, la tragedia di un esodo e di una fuga non cambia le sorti della motivazione. Va a coloro che non stanno ottenendo giustizia, perchè non è terrena quest’ultima (forse nemmeno oltre). Va anche tutti gli Uomini e Donne di Buona e Sana Volontà, che si adoperano in qualche modo affinché coloro sopra citati, possano almeno passare un Natale decente.

Il mio secondo pensiero in questo Continua la lettura di Quanta cattiveria … Buon Natale!