Archivi tag: animali

il Bramito del Cervo
sui Pian di Spagna

Tag title:<br /> Bramito del Cervo, Riserva Naturale Pian di Spagna Lago di Mezzola, Colori dell’Autunno, Autumn Colours, escursione, passeggiata, hike, camminata, guida, accompagnamento, Cervo, Cervus elaphus, Pian di Spagna, percorso naturalistico, Fiume Mera, Ponte del Passo, strada, antica, via Regina, Lago di Como, Lario, Valtellina, Valchiavenna, Sorico, Dascio, Gera Lario, Chiavenna, excursion, jaunt, trip, accompanied excursion, esperienza sensoriale, Nature, Natura,<br />


il Cervo nella palude,
l’insolito habitat del Cervo europeo nella
Riserva Naturale Pian di Spagna Lago di Mezzola
nell’Alto Lago di Como ai piedi della Valchiavenna

lunedì, 21 settembre 2020 autunno
La Riserva dei Pian di Spagna è un’ area protetta istituita negli anni ’80 a seguito suo inserimento nella Convenzione di Ramsar del 1971, quindi circa 15 anni prima.
Inserita nella lista per la sua biodiversità data essenzialmente dal fatto di essere un’Area Umida. Infatti la Convenzione di Ramsar prevedeva a livello internazionale un elenco di Zone Umide (paludi) da preservare o addirittura ripristinare all’origine.


photo © Giovanni Salici
All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
scontro tra due maschi giovani di Cervo europeo o nobile, Stagione dell’Amore e del Bramito del cervo, Riserva Naturale dei Pian di Spagna Lago di Mezzola, 03 ottobre 2015 AGS20190717_0681
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

L’area degli Amorii del Cervo

Nonostante la Riserva Naturale Pian di Spagna Lago di Mezzola sia divenuta quindi famosa per essere una zona di protezione speciale per uccelli (ZPS) e per essere un importante punto di migrazione dell’arco alpino, è oggi anche famosa per la sua popolazione non esigua di Cervo europeo (nobile) ovvero Cervus elaphus.
Questo mammifero è distribuito soprattutto Continua la lettura di il Bramito del Cervo
sui Pian di Spagna

Requiem per un Cigno


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
Requiem per un Cigno, Cigno reale, Cygnus olor, trovato morto accanto ipoetico nido sull’acqua del Fiume Adda, Traona 15 febbraio 2020 AGS20200215_0014
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Requiem per un Cigno: alcuni momenti di silenzio davanti un bianco candido
per restituire un po’ di energia …

Traona, sabato 15 febbraio 2020
All’improvviso, uno squarcio tra rami di pioppi ancora spogli, nel freddo dell’Adda che scorre, adagiato su una pietra, accanto a ciò che sembra restare del suo nido: Cygnus olor.

Un’ala spezzata che cade tra sassi ed acqua corrente, Continua la lettura di Requiem per un Cigno

Animali perduti

Editoriale

Quando l’uomo ha iniziato ad odiare gli animali? n. 2
quando capirete nessuno più ci sarà

cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici

immagine del nostro archivio: Cervus elaphus, Cervo europeo nella Riserva del Lago del Piano
photo © Giovanni Salici

sabato, 12 dicembre 2019
Una volpe viene investita ed il colpevole si ferma ed invece di assicurarsi se abbia o meno possibilità di sopravvivere, oppure sopprimerla definitivamente, pensa di tagliarle la coda come trofeo.

Un cervo che stava in un recinto da anni, accudito ed amato, anche dai bimbi, viene Continua la lettura di Animali perduti

#NaturaStuprata n. 01


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
una brutta foto da cellulare ma documenta la violenza umana sulla Grande Madre, uno Svasso maggiore con plastica, Menaggio 26 novembre 2019 HTC20191126_155951
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

poche parole
la violenza dell’uomo sulla Natura ha varie forme

#NaturaStuprata #plastica #inquinamento #pollution #plasticPollution #plasticfree #SpecieUmanainEstinzione

Menaggio, martedì 26 novembre 2019
Uno Svasso maggiore (Podiceps cristatus, Linnaeus, 1758) con attaccato a coda o zampa un pezzo di plastica che Continua la lettura di #NaturaStuprata n. 01

450 cinghiali

450 cinghiali

Quando l’uomo ha iniziato ad odiare gli animali?

Editoriale
Domenica, 28 luglio 2019
Ma perchè gli uomini, e, per uomini intendo non troppo il genere umano, ma proprio gli uomini, maschi (perchè non mi risulta vi sia tale accanimento da parte femminile) in questo secolo e nello scorso, ce l’hanno letteralmente “a morte” con gli animali?
Questa domanda in parte mi è già uscita dalla mente alcuni giorni fa durante il montaggio video di questa videonews (Perchè e come la Riserva ha bloccato i lavori dell’Anas per salvaguardare i nidi) ma in questo sabato mattina di fine luglio, ritorna perchè mi imbatto nella locandina (o strillone come lo chiama qualcuno) de La Provincia di Como450 cinghiali già abbattuti sul lago di Como“.

Quattrocentocinquanta è una Continua la lettura di 450 cinghiali

Arpa Celtica nella notte di lucciole

Lucciole e melodie celtiche
in una notte magica con la Celtic Harp Orchestra
nella Riserva Naturale del Lago di Piano

Carlazzo, Piano di Porlezza, sabato 08 giugno 2019
Mistiche, ricordi dell’infanzia di ogni bimbo del passato ma non immagini certe nella memoria del futuro che ci attende, illuminano la notte della fine primavera ed inizio estate e simbolicamente in nostro cammino come singoli e forse come Umanità. Sono piccoli esseri viventi, insetti, coleotteri notturni, che sotto la comune dicitura di Lucciole o Luciole, raggruppano circa 2000 specie della famiglia delle Lampiridi (Lampyridae).

La Riserva Naturale del Lago di Piano di cui abbiamo già parlato in occasione del pirmo appuntamento di frondeTraLeRIVE (lo trovate qui) organizza ogni Continua la lettura di Arpa Celtica nella notte di lucciole

frondeTraLeRIVE: Homo et Perca fluviatilis

Novità

Premessa dell’editore
Nasce così una nuova rubrica: frondeTraLeRIVE
Appuntamento con la Natura e l’Ambiente del canale video di notizieTraLeRIVE e di riflesso, sul media on-line.
Sarà nel tempo occasione per approfondire temi naturalistici o ambientali, ecologici, esplorare luoghi come Riserve, Parchi, Aree protette, ma non solo, divulgare il buon comportamento nei confronti della Grande Madre.
Benvenuti e seguite frondeTraLeRIVE

frondeTraLeRIVE Homo et Perca fluviatilis
l’uomo ed il persico reale: l’attività umana a sostegno della riproduzione e mantenimento del Perca fluviatilis

Carlazzo, Piano di Porlezza, mercoledì 27 marzo 2019 primavera
Nella Riserva Naturale Lago di Piano (o lago del Piano) ogni anno nella stagione primaverile che in Natura corrisponde nel nostro emisfero quasi sempre alla stagione dedicata agli amori ed alla riproduzione (fanno eccezione alcune specie animali), si svolge una attività umana che ha una tradizione che si perde ormai in tempi più antichi e lontani, probabilmente risalente al 1800 o forse prima. Quella delle legnere a sostegno della riproduzione del pesce persico reale (Perca fluviatilis).


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
la barca carica di fascine di Carpino nero pronta a salpare, sostegno alla riproduzione del pesce Persico reale, Perca fluviatilis, 27 marzo 2019 AGS20190327_1038
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Ovviamente, questa attività, Continua la lettura di frondeTraLeRIVE: Homo et Perca fluviatilis

Alieni al museo di Morbegno


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
mostra Alieni al Museo d Morbegno ed intervista al curatore Francesco Tomisanelli di Pithekos, 02 marzo 2019 AGS20190302_0075
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

chi sono gli Alieni?
piante ed animali che arrivano da lontano

Morbegno, lunedì 04 marzo 2019
Forse non ve ne siete accorti, ma intorno a noi, ovunque, ci sono degli Alieni.
Creature di forme e dimensioni diverse che spesso eludono la nostra vista; altre volte pur di dimensioni notevoli sfuggono alla nostra osservazione sempre più distratta, se fuori dagli schermi degli smartphone.

Sono piante ed animali che Continua la lettura di Alieni al museo di Morbegno

Thor il cane massacrato ai Pian di Spagna

bracconaggio, follia e cattiveria,
malcostume verso l’ambiente, le ipotesi
dopo la morte di un cane pastore tedesco in Alto Lario

Sorico, lunedì 15 gennaio 2018
E’ l’ultimo capitolo della vita di un giovane pastore tedesco di cinque anni scomparso dalle vicinanze dell’abitazione la sera del 6 gennaio scorso.
Thor, il suo nome, viveva ai Pian di Spagna in via Poncetta (nella zona nord sul rettilineo che porta da Sorico a Nuova Olonio) con Desirè Colombini che lo accudiva.
Ci racconta Desirè che il cane, era stato abituato ad essere lasciato libero nelle vicinanze della casa, per esplicare i propri bisogni fisiologici, quella sera scomparve e nessun richiamo, ne ricerche, servirono. “Nei giorni successivi ho cercato invano, ho chiesto alla gente e messo volantini, ho segnalato la scomparsa“, aggiunge Desiree.

L’epilogo avviene venerdì sera scorso Continua la lettura di Thor il cane massacrato ai Pian di Spagna