Posts Tagged ‘alberi’

neve gelida sul Lario e Valtellina

lunedì, Dicembre 11th, 2017


photo © Giovanni Salici AGS20171211_170-85-88
Vigili del Fuoco sulla SS 340 Regina a Domaso, 11 dicembre 2017 2017
All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
richieste di immagini per pubblicazioni o per l’acquisto ad Archivio Fotografico Giovanni Salici
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Neve gelida tra le valli
Alberi ghiacciati a Domaso
Incidente a Cremia

Menaggio, lunedì 11 dicembre 2017
La neve caduta tra ieri (domenica 10 dicembre) ed oggi, lunedì, sulla regione insubrica ed in particolare sull’alto lago di Como, Valchiavenna e Valtellina, non è stata una “tradizionale” nevicata ma bensì viene definita pioggia o neve gelida.
La differenza è che i “fiocchi” di neve non sono propriamente dei fiocchi, ma più probabilmente delle (altro…)

cade un ramo sulla pensilina dei bus

venerdì, Ottobre 23rd, 2015

cade un ramo sulla pensilina dei bus

Menaggio, venerdì 23 ottobre 2015
Un ramo spezzato, staccatosi da un cedro posto davanti al Comune di Menaggio, è finito nell’area di attesa della fermata dei bus, la scorsa notte.
Il ramo, appena (altro…)

Vergogna!

venerdì, Giugno 12th, 2009

senza parole…
solo… Vergogna!

Como, 12 giugno 2009
Concedetemi cari lettori,
contrariamente a quanto solitamente scrivo, cercando sempre di restare osservatore e talune volte inserendo un mio pensiero od opinione, questa volta di scrivere solo poche righe, NON un articolo, NON un prolisso scritto, NON una notizia asettica.

Non ci sono parole, commenti, nulla più da dire se non esprimere un orgoglioso dissenso verso quella classe politica o amministrativa che se frega (altro…)

una croce al posto dei 4 pini (Cedrus deodara)

lunedì, Febbraio 16th, 2009

una croce al posto dei 4 pini (Cedrus deodara)

Osteno, 16 febbraio 2009
Circa un mese or sono gli abitanti di Osteno, un piccolo comune sul Ceresio, allo sbocco della Val d’Intelvi, si sono svegliati ed improvvisamente hanno visto in poche ore abbattere i quattro pini centenari che sino al giorno prima avevano accompagnato la lenta vita del paesino sul lago di Lugano.
immagini photo © Giovanni Salici

Dopo i primi momenti di sconcerto, alcuni di loro si sono riuniti ed hanno chiesto al sindaco dei chiarimenti, ed in seguito hanno “manifestato”, su un nuovo blog, il loro dispiacere ed indignazione.

Pare che le responsabilità siano rimpallate tra l’amministrazione comunale e l’ente provinciale (altro…)