Archivi categoria: Rive lontane

Gli insetti ci salveranno: api ed immunità

Tag title:<br /> Insetti, Insecta, insect, api, miele, Apis mellifera, Regina, nutritrici, pappa reale, larve, immunità, sciame, mmunità di gregge, Paenibacillus larvae, Gyan Harwood, guida naturalistica ambientale, Giovanni Salici Ambiente, salute, medicina, ricerca, ricerche, virus, malattie, vaccini, immunità, immunità di sciame, immunità di gregge, dosi, sistema immunitario, Journal of Experimental Biology, Università dell’Illinois,<br />


Gli insetti ci salveranno: api ed immunità
come fanno le api mellifere a difendersi
da malattie letali


photo © Giovanni Salici
All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore AGS20141012_0475
un alveare di api da miele, Sondrio in Valtellina, 12 ottobre 2014
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Immunità sociale nelle api mellifere: pappa reale come veicolo nel trasferimento di frammenti di batteri patogeni tra compagni di nido

introduzione

Da quando è iniziata la pandemia, non chiedetemi come e perchè, ma c’è una frase che mi rimbalza in testa di continuo, è solo una sensazione, o percezione, nulla più, ma nell’uomo primitivo, prima di internet, della modernità, dell’epoca industriale e/o post-industriale, le percezioni sono sempre state di riferimento e tenute in considerazione. La frase in questione suona più o meno così: “gli insetti ci salveranno“. A questa frase si abbina una mia “abitudine”, che è iniziata poco prima all’arrivo del Covid-19, “casualmente forse”, che è quella di assumere una volta al giorno (nemmeno tutti i giorni ma quasi) un cucchiaio di miele di castagno o di melata di abete.

La melata contrariamente al miele, prodotto dalle api dal nettare, è Continua la lettura di Gli insetti ci salveranno: api ed immunità

il Grande Viaggio La Migrazione

Tag title:<br /> migrazione, uccelli, viaggio, osservazione, guida naturalistica ambientale, Giovanni Salici Ambiente, lago di Como, Lago di Lugano, Lago Maggiore, Valtellina, Valchiavenna, Riserva Naturale Pian di Spagna Lago Mezzola, Valchiavenna, Nibbio bruno, Milvus migrans, Cicogna, Cicongna nera, Cannareccione, Acrocephalus arundinaceus, Deserto del Sahara, Sud Africa, Phalacrocorax carbo, Cormorano, Delichon urbicum, balestruccio, rondine comune, Hirundo rustica, rotte migratorie,<br />


il Grande Viaggio dall’Africa
la migrazione di primavera
risale il Lario e il Canton Ticino


photo © Giovanni Salici
All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
Nibbio bruno (Milvus migrans) in volo sulla Valsolda, 19 giugno 2016 AGS20160619_0665
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

lunedì, 08 marzo 2021
Chi è tra i più attenti non può non aver colto già dall’inizio di febbraio i primi sintomi della nuova Primavera. Odore dell’aria, primi cinguetti, temperature più miti stando al sole, prime timide gemme: la dormiente Natura si sta risvegliando.

Un altro segnale è senza dubbio dato dai primi voli migratori.
Alcune specie svernanti han già lasciato (almeno parzialmente) il Lago di Como o Lago di Lugano, come i cormorani (solo una minor parte di loro è stanziale), così come Continua la lettura di il Grande Viaggio La Migrazione

regala Monet a Natale

Tag title:<br /> mostra, Monet, impressionisti, museo da casa, pittura, esposizione, visita guidata, guida, divulgatore, Sergio Gaddi, Arthemisia, Natale, lockdown, cultura, eventi, arte, quadri, Iole Siena,<br />


visitare 57 capolavori del
pittore impressionista Monet
comodamente da casa con una guida personale:
Sergio Gaddi ed Artthemisia

lunedì, 21 dicembre 2020
E’ certamente una delle iniziative più interessanti, dato il periodo in cui ci sarà la “chiusura” (lockdown per gli esterofili), quella di Arthemisia che propone delle visite guidate scegliendo Sergio Gaddi (noto divulgatore d’arte) alla mostra di “Monet e gli impressionisti“.

l’evento

Prezzo popolare di 5 euro per poter visitare dal divano di casa, in solitudine od in compagnia, attraverso la piattaforma zoom, 57 dipinti esposti al Palazzo Albergati di Bologna.

In questo periodo così difficile per tutti – dichiara Iole Siena, Presidente del Gruppo Arthemisia – abbiamo voluto fare un piccolo gesto di amore verso i nostri visitatori, e portare nelle case un abbraccio e un soffio di bellezza. Spero che genitori e figli possano condividere questo bel momento insieme!

la visita e le date

Pensata in 5 appuntamenti (26 e 30 dicembre, e poi il 1-3-6 gennaio, alle ore 18.00), la visita non è un tour virtuale pre-registrato, ma una vera e propria visita guidata, sala per sala, che permette di godersi – da soli o in compagnia della famiglia o degli amici – dal televisore, dal computer o anche dal proprio smartphone, un viaggio unico tra i capolavori di Monet e dei più grandi Impressionisti.
Al termine della visita, della durata di circa un’ora, si potrà poi dialogare con Sergio Gaddi per fare domande e approfondire i temi della visita.

Istruzioni per partecipare
  • acquistare la visita su www.arthemisia.it o www.palazzoalbergati.com (*se si tratta di un regalo a terzi, specificare nei campi appositi i dati del partecipante all’evento: nome, cognome e email)
  • a partire dalle ore 15.00 del giorno dell’evento, sarà inviata da Zoom la mail con il link e le credenziali di accesso per partecipare alla visita in diretta. In ogni caso, un’ora prima della partenza del tour, verrà inviata una mail di promemoria
  • scaricare la app Zoom
  • accedere a Zoom cliccando sul link ricevuto o inserendo le credenziali indicate
  • momento Q&A alla fine della visita

GiovanniSaliciNews-NotizietraleRive
© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore


leggi anche altri articoli su Sondrio Festval pubblicati su GSnews


leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews
ci trovi anche sul nostro canale YT

nuovo sperimentale canale Telegram GSnewsNTLR

SE TI VA puoi sostenere in questo momento difficile questo sito di informazione libera con una piccola donazione a tua discrezione .
Te ne siamo davvero grati!

crolla il Ponte sul Magra


photo Michele Tirinzoni © Giovanni Salici AGSphotoagency All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
il crollo del ponte sul fiume Magra tra Santo Stefano di Magra ed Aulla, Liguria Toscana SP70, 08 aprile 2020 MTZ20200408_0002
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Rive lontane
tra Liguria e Toscana
un crollo prevedibile per leggi di fisica ed ingegneria

Santo Stefano di Magra, giovedì 08 aprile 2020
Questa mattina è crollato un antico ponte sul Fiume Magra, all’altezza di Santo Stefano di Magra in Liguria e Aulla in Toscana.
Per le restrizioni dl Covid-19 sul ponte stava transitando solo un furgone (come potete vedere dalle foto del nostro corrispondente dalla Liguria Michele Tirinzoni) che è rimasto pressoché stabile sulla striscia di Continua la lettura di crolla il Ponte sul Magra

muore volontario CRI per CoVid-19


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
soccorritori della Croce Rosssa Italiana Comitato Menaggio, notte di SARS-CoV-2. CoVid-19, 12 marzo 2020 AGS20200312_0049
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

il Corona virus che uccide
anche i giovani

CO-rona VI-rus D-isease,, Corona virus, coronavirus (CoV), CoV, Covid-19, Covid19, SARS-CoV-2,

Calvisano, sabato 21 marzo 2020 in un bel giorno di primavera
Rive più lontane dal nostro Lago di Como, ma sempre rive, sempre uomini, ragazzi.
Ragazzi volontari del soccorso. Persone che han dedicato chi più e chi meno, la loro giovane o meno giovane vita, al soccorso degli altri.
Muore così un soccorritore Continua la lettura di muore volontario CRI per CoVid-19

CoVid-19 Madrid


photo Camilla Costa © Giovanni Salici AGSphotoagency All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
Plaza Mayor di Madrid deserta, 15 marzo 2020 SFD20200315_0001web
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

italiani a Madrid
ecco cosa succede durante SARS-CoV-2

Da Madrid la nostra corrispondente Sara Fadini

Madrid, lunedì 16 marzo 2020
Da oggi Madrid è completamente deserta, le persone si possono muovere solo per andare al supermercato, in farmacia, in ospedale, al lavoro o rientrare in casa, proprio come in Italia. Le strade sono vuote, i bar, i ristoranti e i negozi sono tutti chiusi ad eccezione degli alimentari, delle farmacie e delle edicole e tabaccherie. Parchi e piazze sono Continua la lettura di CoVid-19 Madrid