rifiuti abbandonanti lungo la Statale Regina a Grandola


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
rifiuti di polistirolo abbandonati a Grandola sulla Statale Regina, 18 agosto 2019 GSnews_cover_RPSp-Anas201907
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

molti contestano i cervi sulla Regina
ma nessuno contesta le azioni dell’uomo

Grandola ed Uniti, martedì 20 agosto 2019
In questo articolo denunciamo un abbandono illegale di rifiuti lungo la statale Regina SS340 dir verso il confine, in comune di Grandola ed Uniti.
Pur non trattandosi di molto materiale, questi è per lo più composto da polistirolo e materiale espanso deteriorato e rotto, quindi con possibile assorbimento nel terreno, volatile, inquinante.
Insieme a questa parte, vi sono altri rifiuti vari, piccoli ingombranti, oltre al solito “gabinetto” per passanti sull’arteria stradale.
Beffarda la posizione del mucchio di rifiuti, posta proprio sotto un cartello che ne vieterebbe la discarica in quel luogo.
Ben visibile dalla strada, ci piacerebbe capire come questi, dopo oltre un mese di giacenza, non siano ancora stati rimossi dal comune ne dalla Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio, ai quali, contestualmente a questa pubblicazione, inviamo la segnalazione affichè tali rifiuti vengano rimossi.

Video breve relativo all’abbandono di rifiutitra i quali polistirolo a Grandola ed Uniti, 18 agosto 2019

© COPYRIGHT
nessun utilizzo od incorporazione se non autorizzato dall’autore
video riprese © GiovanniSalici.com
richieste di immagini ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

E’ ovvio che, se da una parte vi è la mancanza istituzionale di non controllare il territorio in modo adeguato, dall’altra, ben più grave, c’è una mancanza di educazione civica dei cittadini Italiani che senza pensarci due volte, frequentemente hanno comportamenti deplorevoli come questi.
Resta inammissibile che ancora negli anni 2000 ormai avanzati, vi siano ancora immaturi e ignoranti comportamenti attribuibili ad epoche ben lontane.

Questo in cui viviamo sembra proprio un Mondo destinato a morire, anzi a farci morire ed anientarci. probabilmente l’unica destinazione meritevole per questa specie umana.

GiovanniSaliciNews-NotizietraleRive
© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Aggiornamento di sabato 24 agosto 2019
A distanza di 4 giorni dal nostro articolo denuncia seguito da un esposto al Comune di Grandola e una segnalazione alle Comunità Montane, non abbiamo avuto risposta e quindi riscontro, ma, i rifiuti “ingombranti” di polistirolo polistirene sono stati rimossi, quindi siam serviti a qualacosa.
Peccato che, si son tralasciato altri rifiuti come il sacchetto di plastica rosso visibile nella documentazione, contenente… ve lo evito, che è stato spostato e “nascosto” nella boscaglia. Peccato anche che questa mattina sia comparso un altro sacchetto di immondizia abbandonato a ciglio strada. Mezzo gaudio.

leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews
ci trovi anche sul nostro canale YT
nuovo sperimentale canale Telegram GSnewsNTLR


articoli, articolo, attualità, Bene Lario, Como, Comune di Grandola, Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio, Cronaca locale, eco-sostenibile, ecologia, educazione civica, espanso, film, fotografie, GiovanniSalici News, Grandola ed Uniti, GSnews, immagini, immondizia, inquinamento, movie, news, notizia, notizie, notizietraleRive, photo, picture, pictures, plastic, plastica, plasticfree, polistirene, polistirolo, pollution, raccolta differenziata, raccolta rifiuti, rifiuti, ripresa, sostenibilità, SS 340, SS340, Statale Regina, tassa rifiuti, video, videonews

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply