c’è del marcio in Danimarca, molto marcio

c’è del marcio in Danimarca, molto marcio

mercoledì 12 agosto 2015
Questa è una brutta anzi orrenda storia all’interno di una più bella.
E’ il racconto ambientato in uno dei paesi che appaiono tra i più civili al mondo invece sono di una inciviltà indecente.
E’ una breve descrizione di animali, uccisi, di sangue sparso ovunque sulle spiagge, di un gruppo di uomini che dedica la propria esistenza a osteggiare dei massacri, già illegali ma inspiegabilmente tollerati.

Questa è una breve notizia che non abbiamo vissuto in prima persona e per questo anomala su questo media.
E’ una anomalia che ci sentiamo di dover (non poter ma dover) riportare, invitandovi a leggere anche un altro più descrittivo report.

In Danimarca lo scorso luglio parte dell’equipaggio di Sea Shepherd è stato arrestato mentre osteggiava un massacro di globicefali sulle spiagge di Bøur e Tórshavn.

Sea Shepherd Guily 2015

Sea Shepherd Guily 2015

Ogni anno in questi villaggi delle Isole Faroe nonostante le leggi internazionali approvate dallo stesso Governo Danese, dall’Unione Europea, secondo la convenzione di Berna, vengono massacrati questi animali.

In questi giorni l’equipaggio della Sea Shepherd è stato condannato al carcere o versamento di circa 4 mila euro a testa.
Uomini e donne che stanno da anni combattendo in tutti i mari contro i massacri di questo genere, contro la caccia alle balene, illegale, ma ugualmente condotta da paesi come il Giappone col pretesto di “studi scientifici”.

Tra gli arrestati di Sea Shepherd anche la fotografa italiana Marianna Baldo, con lei il fotografo francese Xavier Figarella.
Inoltre gli altri componenti dell’equipaggio come la sudafricana Rosie Kunneke, il belga Christophe Bondue, il lussemburghese Kevin Schiltz. In sospeso la pena per la statunitense Susan Larsen, il tedesco Tom Strerath.

Per chi volesse approfondire la notizia è ben riportata, scritta e descritta da immagini sul sito ufficiale di Sea Shepherd, dove potrete anche documentarvi meglio sull’associazione e le loro attività.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews


“c’è del marcio in Danimarca”, “quello che gli altri non dicono”, ambientalisti, animal, animali, articoli, articolo, attualità, balene, barche, Bøur, boat, brutta, caccia, cacciatori, carcere, Christophe Bondue, civiltà inciviltà, condanna, condannati, convenzione di Berna, Cronaca nazionale, Danimarca, ecologisti, equipaggio, fauna selvatica, fish, flotta, Giappone, GiovanniSalici News, globicefali, GSnews, Isole Faroe, Kevin Schiltz, la caccia alle balene, mammiferi, Marianna Baldo, massacro, massacro di globicefali, natura, Natura ed Ambiente, navi, news, notizia, notizie, notizietraleRive, pesci, Rosie Kunneke, Sea Shepherd, storia, Susan Larsen, Tórshavn, Tom Strerath, volontari, Xavier Figarella

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply