Posts Tagged ‘hands’

il giardino di mio Padre

giovedì, 6 Novembre, 2014

Menaggio, mercoledì sera 05novembre 2014 h 22.50 23.05, casa dei Faggi di Casate, ultimi scritti da qui
da un’idea ed un titolo pensato il sabato 01 novembre 2014 pomeriggio

il giardino di mio Padre

Mio Padre lo trovo nel suo giardino,
tra le rose orlate di rosso e tarassaco,
gli iris lilla saturi, ranuncoli ed achillea;
un’erica più selvaggia bianca e rosa,
che guarda (altro…)

L’ ultima notte al mondo

giovedì, 21 Agosto, 2014

Menaggio, giovedì 21 agosto 2014 tra notte e giorno dopo un mese …

Un mese fa la notte del 20 sul 21 luglio, pose una divisione nella mia vita, quella notte fu lo spartiacque immaginario tra tutto ciò che fu prima e quello che verrà dopo.
Quella fu “l’ultima notte” con mio padre e per mio padre.
La ricordo così, con questo scritto che scrissi in ospedale qualche notte precedente, già col timore che potesse essere quella l’ultima.

A mio padre Piero, ad un mese dalla sua distanza fisica
leggi “L’ ultima notte al mondo(altro…)

se fossi un pittore n. 2

domenica, 22 Giugno, 2014

notte su domenica 22 giugno 2014 h 01.00 casa dei faggi tra patio giardino e loculo studio

Se fossi un pittore n 2

Se fossi un pittore in questa notte di solstizio di giugno prenderei la mia tela bianca e la imbratterei di nero lanciandole contro secchiate di tempera acrilica sino a farla sparire e naufragare in un oblio senza tempo.

Sporcherei le mie mani di (altro…)

macchie di colore (se fossi un pittore)

sabato, 17 Agosto, 2013

Menaggio, sabato mattina del 17 agosto 2013 h 10,30-10,43 studio di getto

macchie di colore (se fossi un pittore)

Se fossi un pittore, se avessi la padronanza completa di una mano che guida un pennello nello stesso modo in cui un’ala bianca penetra dolcemente l’aria azzurra di un cielo, se le mie dita potessero scorrere su una tela delicatamente ma (altro…)

ancora senza titolo (implodo inerte)

sabato, 9 Marzo, 2013

Menaggio, sabato 09 marzo 2013 h 21,50 ca

ancora senza titolo (implodo inerte)

I sorrisi li ho messi in tasca
le mani chiuse a pugno nel petto
i pensieri in una (altro…)