Posts Tagged ‘stato’

2 giugno festa della repubblica, sbrindellata

domenica, 1 Giugno, 2014
bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici
bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici
bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici
bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici bandiera Italiana sbrindellata photo © Giovanni Salici

bandiera Italiana sbrindellata – photo © Giovanni Salici _GS20080505_2302

2 giugno festa della repubblica, sbrindellata
Editoriale

lunedì, 02 giugno 2014
Oggi è il 2 giugno, la festa della repubblica, scritta volutamente in minuscolo.
Una repubblica sbrindellata, come si dice un po’ in gergo “volgare”; a brandelli.
Una bandiera sotto la quale è ormai difficile riconoscersi, ridotta a straccio dalla (altro…)

Calderoli sia radiato!

domenica, 14 Luglio, 2013

Calderoli sia radiato!
editoriale

domenica 14 luglio 2013
In un paese dove nemmeno il calcio si ferma davanti al razzismo, non ci si sorprenda se un parlamentare italiano non viene radiato dopo l’ennesima esclamazione di intolleranza razziale.

La notizia che stasera (altro…)

Digitale Terreste? No grazie! Ne avremmo fatto a meno.

martedì, 2 Novembre, 2010

Editoriale

Digitale Terreste? No grazie! Ne avremmo fatto a meno.

02 novembre 2010,
Da oggi anche nella nostra remota zona del lago di Como come in tutta Italia arriva pro-rompente la “evoluzione” del Digitale Terrestre. Più che prorompente si potrebbe dire che arriva a “rompere”.
Grazie ai nostri governanti, in particolare a chi tempo fa aprì una gara concorrenziale a Sky da oggi potranno “godere” di migliaia di inutili canali in lingue incomprensibili, inutili canali di televendite e di maghetti, tutti coloro che avranno “acquistato” questa ennesima tassa che lo stato italiano ci ha fatto passare (altro…)