Posts Tagged ‘#Profughi2015’

Mediterranea sul Lago di Mezzola

domenica, giugno 16th, 2019

tra il Mediterraneo e San Fedelino
storia di ieri e storia di oggi

UnMiglioNonCiBasta

Valchiavenna, domenica 16 giugno 2019
Sotto la dicitura di #UnMiglioNonCibasta si raggruppano alcune associazioni attive nel sociale come Gruppo Restiamo Umani di Chiavenna e Coordinamento Comasco per la Pace che in collaborazione con Mediterranea nrg, organizzano, in programma per la prossima domenica 23 giugno 2019, un evento per sensibilizzare ed integrare popolazioni occidentali quali le nostre e quelle migranti.

Un tema delicato che (altro…)

il Viaggio della Aquarius

giovedì, giugno 14th, 2018

Odissea moderna senza ritorno ad Itaca
Editoriale

giovedì 14 giugno 2018
In questo editoriale mi sento un piccolo essere vivente davanti ad esseri viventi enormi dell’età preistorica.
Piccoli uomini che cercano di affrontare (per lo più dal lato sbagliato) problemi che solo la Storia forse, ma forse, riuscirà a porre dinanzi a occhi non ancora nati, in modo più chiaro.
Noi, piccoli uomini di questa epoca balorda, cattivi e buoni dentro, contrastati da queste doppie personalità, possiamo solo assistere, cercando di non fare più danni del dovuto.

Non starò a raccontare la vicenda Aquarius che ormai è (altro…)

L’Africa non cambierà mai ! – part 2

giovedì, dicembre 31st, 2015
#Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici
#Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici
#Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici AGS20150827_1648
l’immagine simbolo del nostro reportage sui profughi 2015 (#Profughi2015) L’Africa non cambierà mai !
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

#Profughi2015
L’Africa non cambierà mai !
“Africa is big problem!”

L’Africa non cambierà mai ! – part 2

scirtta il 28 agosto
pubblicata giovedì 31 dicembre 2015

seconda parte – il pomeriggio
Clements, arriva dalla Nigeria, è all’interno della sala da pranzo, un grande tavolo ovale composto da più tavoli ricoperti con mosaico colorato di vetri, specchi, ceramiche, i muri giallo ocra stile quasi veneziano. Si da un gran d’affare, nel controluce della finestra, nel preparare ed apparecchiare la tavola; lo aiuta Hanne. Tra poco tutti mangeremo insieme.
Ci si siede, mentre due ragazzi fanno una sorta di catena per il passaggio dei piatti riempiti da Clements e Sergio: orzo con zucchine, molto buono.
Insalata sul tavolo, melone come frutta, e mentre Biagio mi domanda (altro…)

L’Africa non cambierà mai ! – part 1

mercoledì, dicembre 23rd, 2015
#Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici
#Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici
#Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici AGS20150827_1648
l’immagine simbolo del nostro reportage sui profughi 2015 (#Profughi2015) L’Africa non cambierà mai !
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

#Profughi2015
L’Africa non cambierà mai !
l’incontro

L’Africa non cambierà mai ! – part 1

scirtta il 28 agosto
pubblicata mercoledì 23 dicembre 2015

Una giornata tra i profughi africani in un centro di accoglienza temporaneo a Castione Andavenno, in Valtellina.
La giornata inizia introno alle otto del mattino quando arrivo al centro Oikos di Triagia nel comune valtellinese di Castione.
Ad aprirmi il cancello arriva (altro…)

L’Africa non cambierà mai ! (Intro)
Dai Social al Sociale

giovedì, ottobre 15th, 2015
#Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici
#Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici
#Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici #Profughi2015 l'Africa non cambierà mai photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici AGS20150827_1648
l’immagine simbolo del nostro reportage sui profughi 2015 (#Profughi2015) L’Africa non cambierà mai !
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

#Profughi2015
L’Africa non cambierà mai !(Intro)
Dai Social al Sociale

premessa
Menaggio, giovedì 15 ottobre 2015
Questo articolo e gli altri due che seguiranno nei prossimi giorni sono stati scritti di prima stesura a fine agosto anche se poi pubblicati a distanza di oltre un mese.
Nel frattempo abbiamo già trattato dell’argomento #Profughi2015 in un paio di articoli di settembre riguardanti la marcia delle donne e degli uomini scalzi, che di fatto hanno avuto il compito anche di “aprire” questa nostra inchiesta, reportage, sugli immigrati (o migranti)

Menaggio, venerdì 28 agosto 2015
Non cambiate pagina nelle prossime dieci righe, seguite e leggete ….
Quando si parla spesso a sproposito di social network, e, di uno (altro…)

Fuori l’Ungheria dall’Europa !

mercoledì, settembre 16th, 2015

Fuori l’Ungheria dall’Europa !
editoriale

mercoledì, 16 settembre 2015
I Paesi dell’Est e primi tra tutti l’Ungheria hanno assunto un atteggiamento internazionale nell’ultimo mese a dir poco non europeo.
L’Ungheria ha la memoria corta, il suo popolo ed il suo governo non rammenta forse più di tempi non troppo lontani nei quali avvenivano deportazioni degli Ebrei da parte della Germania Nazista. Forse non ricordano più nemmeno l’era nella quale erano (altro…)

la marcia coi profughi attraversa l’Italia

lunedì, settembre 14th, 2015

la marcia coi profughi attraversa l’Italia

Sondrio, lunedì 14 settembre 2015
E’ stata pressoché un successo di partecipazione in tutta Italia, la marcia delle donne e degli uomini scalzi, della quale avevamo dato l’appuntamento nell’articolo di giovedì scorso 10 settembre 2015.

Abbiamo scelto di seguire l’evento in Valtellina, svoltosi a Sondrio durante il pomeriggio di venerdì 11 settembre.
In piazza Garibaldi, sotto la statua dell’artefice dell’unione d’Italia, un segnale deciso sulla convivenza e sull’accoglienza dei profughi.
Oltre 300 persone, per una (altro…)

La marcia delle donne e degli uomini scalzi

giovedì, settembre 10th, 2015

La marcia delle donne e degli uomini scalzi

giovedì 10 settembre 2015
Saranno molte le iniziative sparse tra le provincie di Como e Sondrio, in tutta la Lombardia ed Italia, relative all’appello di Papa Francesco di ospitare famiglie di profughi in ogni parrocchia.

La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici
La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici
La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici
La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici AGS20150827_1587
un’immagine dal nostro reportage sui profughi 2015
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

La marcia delle donne e degli uomini scalzi nasce da questo, dalla solidarietà che esprime quell’altra Italia, quelle che non appare ogni giorno sui media televisivi urlando (altro…)