Posts Tagged ‘Laura Tirinzoni’

Frida Kahlo, Oltre il mito.

venerdì, 2 Febbraio, 2018

L’artista messicana al MUDEC di Milano
dal 1 febbraio al 3 giugno 2018

di Laura Tirinzoni

Frida Kahlo al Museo delle Culture di Milano

Milano, giovedì 31 gennaio 2018
Sono due gli aspetti che mi attraevano di questa mostra ancor prima di visitarla: la personalità dell’artista e i suoi dipinti. Entrambe le questioni erano invitanti.

La donna artista Frida Kahlo ha catturato la mia attenzione innanzitutto perché donna. Non è usuale una mostra dedicata ad una donna e non mi sembra una scelta casuale da parte del MUDEC in un momento in cui numerosi sono i dibattiti su temi quali, ad esempio, la violenza di genere. In realtà la mostra, “oltre il mito“, intende superare la visione del lavoro dell’artista messicana derivata dall’intreccio inestricabile tra la sua vita e la sua opera, vorrebbe infatti dimostrare che, per comprendere la sua poetica, è necessario spingersi al di là dei limiti della sua biografia superando il mito consolidato e alimentato dalle mode degli ultimi decenni. Intento difficile perché la donna artista Frida Kahlo si presenta già (altro…)

Dentro Caravaggio a Milano

mercoledì, 10 Gennaio, 2018


photo © Giovanni Salici AGS20180102_0059
Dentro Caravaggio, una sala allestita coi dipinti di Michelangelo Merisi
All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
richieste di immagini per pubblicazioni o per l’acquisto ad Archivio Fotografico Giovanni Salici
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Dentro Caravaggio ultimi giorni a Milano

Milano, 06 gennaio 2018
Dentro Caravaggio è l’imponente esposizione delle opere di Michelangelo Merisi (detto appunto il Caravaggio), visitabile ancora sino al 28 gennaio al Palazzo Reale di Milano, adiacente il Duomo.

Venti opere che “MondoMostreSkira” in collaborazione col Comune di Milano ha voluto (altro…)

Arte al Centro Clinico Valtellinese di Morbegno

venerdì, 17 Giugno, 2016


photo © Giovanni Salici AGS20160514_1300
la parete che ospita i quadri di Anna Papini “Esile”, in primo piano “Grattaceli per quando andrò a New York” tecnica mista su carta del 2016, 14 maggio 2016
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Arte al Centro Clinico Valtellinese di Morbegno
Artisti locali in una insolita galleria d’arte a Morbegno

Morbegno, venerdì 17 giugno 2016
Da qualche settimana è stata allestita una collettiva presso il nuovo Centro Clinico Valtellinese di Morbegno. In occasione dell’apertura della clinica, infatti, è stato adibito uno spazio espositivo lungo le scale e nelle sale d’aspetto degli ambulatori. Uno spazio un po’ insolito per una mostra in realtà, ma a chi scrive non dispiace constatare che l’arte può colonizzare anche luoghi improbabili e per lei inusuali. E’ bello trovare (altro…)

Stanley Jordan: un grande chitarrista a Morbegno
poi Milano

venerdì, 1 Aprile, 2016

Stanley Jordan: un grande chitarrista a Morbegno, poi Milano

Morbegno, venerdì 01 aprile 2016
Stanley Jordan è un chitarrista statunitense, nato a Chicago, classe 1959, principalmente jazzista ma che non disdegna di spaziare e sconfinare nel pop, nel rock e nella musica classica.
E’ una fortuna avere Stanley Jordan a Morbegno e questo (altro…)

a Pavia la Scapigliatura di Tranquillo Cremona

lunedì, 29 Febbraio, 2016

La Scapigliatura a Pavia 2016

La Scapigliatura a Pavia 2016

a Pavia la Scapigliatura
di Tranquillo Cremona

Pavia, giovedì 25 febbraio 2016
Oggi vi proponiamo una interessante mostra che potrebbe rivelarsi una piacevole gita fuori porta in una bella giornata primaverile. Si tratta di una mostra dedicata a Tranquillo Cremona e la Scapigliatura, composta da circa sessanta opere esposte presso le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia.

La mostra è aperta dal 26 febbraio al 5 giugno nel piacevole contesto della (altro…)

morto Gunter Grass

lunedì, 13 Aprile, 2015

Gunter Grass al Piccolo Teatro di Milano nel 2001

photo Laura Tirinzoni
Gunter Grass al
Piccolo Teatro Milano nel 2001

morto Gunter Grass
di Laura Tirinzoni

lunedì 13 aprile 2015
Oggi è scomparso Gunter Grass, scrittore e poeta di riferimento per molti.
È il padre di Oskar Matzerath, il protagonista de “Il tamburo di latta“.
Gunter Grass ha incontrato il mio gusto artistico, estetico e la mia sensibilità. Ho sempre apprezzato il suo modo di essere ironico, provocante, grottesco e la sua capacità di comunicare in modo non convenzionale, disarmante, complicato e semplice allo stesso tempo.
Un uomo che ha commesso degli errori (altro…)

Lugano tiene il tempo con Max Pezzali

lunedì, 17 Febbraio, 2014

Lugano tiene il tempo con Max Pezzali

Lugano, lunedì 17 febbraio 2014
Max Pezzali è visivamente felice alla fine del concerto che venerdì sera scorso lo ha visto protagonista alla pista del ghiaccio Resega di Lugano.
Al termine di un concerto sempre a ritmi serrati con acclamazione continua del pubblico che ha riempito il palazzetto di Cornaredo, sul palco è salito anche Claudio Cecchetto, il noto Dee Jay e produttore musicale che ha scoperto molti musicisti e personaggi dello spettacolo sin dagli anni ’80.

Una serata dalle atmosfere da discoteca, un grande e (altro…)

Lugano in Love con Max Pezzali

giovedì, 13 Febbraio, 2014

Lugano in Love con Max Pezzali

Lugano, giovedì 13 febbraio 2014
Max Pezzali sarà protagonista domani sera alla pista del ghiaccio Pala Resega di Lugano, con un concerto, forse, dalle atmosfere un po’ particolari, ricadendo nella ssera di San Valentino.
Max Pezzali, all’epoca degli anni ’80 883 in duo con Mauro Respetto, esordì nel 1989 con la canzone diventata cult “Hanno ucciso l’uomo ragno“.
In seguito l’album “Nord Sud-Ovest Est” continuò a dare un’impronta particolare alle canzoni degli 883 (e di seguito Max Pezzali), impronta che ha poi continuato nel tempo, sino ad oggi, tra (altro…)

Extasia a Lugano, di tutti i colori

lunedì, 3 Febbraio, 2014

Extasia 2014

Extasia 2014

Extasia a Lugano, di tutti i colori

Lugano, lunedì 03 febbraio 2014
Se vi aspettavate un eclatante ingresso con cartelloni viola sopra ed all’avvicinarsi del medesimo (colori presenti sul sito), indicazioni varie ed inequivocabili, beh, allora avreste girato a vuoto prima di accorgervi che Extasia, la Fiera Erotica approdata per la prima volta a Lugano, in uno dei padiglioni dell’area fiera a Cassarate, era in realtà annunciata forse da un (altro…)