Posts Tagged ‘lago’

rischia di annegare

mercoledì, agosto 24th, 2011

rischia di annegare

Ossuccio, mercoledì 24 agosto 2011
Ha rischiato di annegare, questo pomeriggio, un giovane minorenne che faceva il bagno sulla spiaggia di Ossuccio.
Sceso in acqua il ragazzo ha avuto (altro…)

cade nel lago ghiacciato

martedì, gennaio 4th, 2011

cade nel lago ghiacciato

Carlazzo, martedì 04 gennaio 2011
In un grigio pomeriggio invernale una tragedia mancata in quello che è uno dei posti più belli della nostra regione.
Il laghetto del Piano, come tutti lo chiamano, uno specchio d’acqua che negli inverni più freddi si ghiaccia permettendo a chi abita in zona di passarvi ore di svago nel silenzio della natura, rotto solo da rumore dello strisciare delle lame dei pattini. Purtroppo oggi il rumore è stato un altro per (altro…)

Cervo muore tra i ghiacci per sufficienza umana

mercoledì, gennaio 13th, 2010

Cervo muore tra i ghiacci per sufficienza umana

Carlazzo, mercoledì 13 gennaio 2010
Un bel esemplare di giovane cervo, veramente bello, ha vissuto tragicamente oggi gli ultimi momenti della sua breve esistenza.

cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici

Cervus elaphus, Cervo europeo nella Riserva del Lago del Piano
photo © Giovanni Salici

Questa mattina nella Riserva Naturale del Lago del Piano alcuni cani (non randagi), di un residente della zona, lasciati circolare liberamente nonostante i divieti, risvegliati dal loro istinto intrinseco di predatori, alla vista di un giovane cervo nei pressi della collina del Brione, si sono scagliati contro l’animale selvatico inseguendolo per tutta la colina e costringendolo, dopo sforzi intensi e dopo averlo azzannato ripetutamente, a “rifugiarsi” sulla coltre di ghiaccio che ricopre parzialmente il laghetto in questa stagione molto fredda.

Vi è da aggiungere (altro…)

il lago è malato

giovedì, luglio 30th, 2009
il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici
il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici
il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici il lago è malato, schiuma nel Lario photo © Giovanni Salici

schiuma nel Lario sul lungolago di Menaggio – photo © Giovanni Salici

EDITORIALE
il lago è malato
Menaggio, 20 luglio 2009
Succede in questi giorni di caldo luglio (giugno, agosto, settembre, maggio….) che io osservi sofferente queste acque del mio Lario.
Nonostante trovi dei “buchi” spazio-tempo in cui tuffarmi nell’acqua, solo a tratti apparentemente limpida, rimango allarmato quando scrutando, da poco sotto la superficie con la maschera, mi vedo accanto ai pesciolini disorientati, venir contro una discreta e perseverante sostanza in sospensione, inequivocabilmente enfatizzata dalla luce del sole che, tramontando, illumina la verdastra acqua. Cacca.
Non so se ridere o se piangere (altro…)

parcheggia la 500 e la ritrova nel lago

venerdì, aprile 17th, 2009

Brienno, 17 aprile 2009
Nella mattinata verso le 10,30 si stava accostando per parcheggiare negli apposi spazi davanti al Crotto dei Platani, una donna a bordo della sua vettura, una Yaris, si è ritrovata tamponata con violenza da un furgone Dayli cassonato e spinta contro una Fiat 500 di proprietà del cuoco del ristorante adiacente. L’ultima auto, la 500, ha avuto la peggiore sorte finendo nel lago dopo aver divelto la ringhiera ed un lampione (anch’essi finiti in acqua). (altro…)

Cimento invernale kayak 2009, il freddo non li ferma

sabato, gennaio 24th, 2009

Cimento invernale kayak 2009

Cimento invernale 2009 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2009 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2009 photo © Giovanni Salici
Cimento invernale 2009 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2009 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2009 photo © Giovanni Salici
Cimento invernale 2009 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2009 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2009 photo © Giovanni Salici

l’attraversamento tra Menaggio e Bellagio – photo © Giovanni Salici
altre immagini qui

Menaggio, 24 gennaio 2009
Capitanati dal mitico Luciano Belloni, esponente di spicco della associazione Sottocosta (la maggiore associazione di kayaker di mare in Italia), un gruppo di 8 kayaker si è cimentata anche quest’anno nel tour definito  Cimento invernale
Le previsioni del tempo sino a ieri pessime hanno ridotto probabilmente il numero dei partecipanti che lo scorso anno era intorno alla trentina; oggi invece, questi atleti impavidi e ben attrezzati hanno sfidato le acque gelide del Lario e sono partiti poco dopo le 10 da Dervio puntando subito la prima attraversata su Rezzonico. La temperatura della mattina era vicino ai 5 gradi fuori acqua ma il lago era comunque calmo ed il gruppo è sceso lungo la sponda occidentale passando quindi da San Siro e, dopo aver attraversato la baia di Nobiallo dove i partecipanti all’evento hanno improvvisato per noi una formazione a stella (vedi foto in -altre immagini-), sono  “spiaggiati” per una breve pausa pranzo a Menaggio. 
Tutto regolare quindi, e dopo qualche (altro…)

Cimento invernale 2009 kayak sul Lario

mercoledì, gennaio 21st, 2009
Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici
Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici
Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici
Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici
Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici Cimento invernale 2008 photo © Giovanni Salici

un’immagine della scorsa edizione coi kayak che attraversano su Bellagio – photo © Giovanni Salici

kayak nelle gelide acque del Lario

Menaggio, 21 gennaio 2009
Si svolgerà anche quest’anno la ormai nota Cimento invernale in kayak nelle acque del centro e alto lago Como.
Organizzata da Luciano Belloni, un esponente di spicco di Sottocosta (http://www.sottocosta.it/),  l’evento ha avuto lo scorso anno la partecipazione di circa 30 kayaker tra singoli e doppi, provenienti da tutta l’alta lombardia.  (altro…)

Quel campeggio non s’ha da fare!

venerdì, novembre 14th, 2008

Quel campeggio non sa da fare!

Carlazzo, 14 novembre 2008
Si è svolto ieri mattina al municipio di Carlazzo, l’incontro tanto atteso in cui i promotori del “progetto turistico sul Lago di Piano” (ovvero la delocalizzazione del campeggio Rivetta) attendevano gli esiti realtivi alla VAS (valutazione ambientale) presentata alcune settimane fa. 

Durante l’incontro, durato oltre un’ora, a cui hanno partecipato anche dei rappresentanti dell’associazione Cittadini Insieme, sono stati resi noti il parere tecnico atteso dall’Ente Provincia e le osservazioni contro il progetto presentate da Cittadini Insieme col supporto di Comitato per una Terra a misura d’Uomo di Menaggio, la Cruna del lago della Tremezzina, nonché Legambiente, Lipu e WWF.
L’ente provinciale ha espresso un secco no accreditando così le richieste ed i dubbi contenuti nei documenti di osservazioni sopra citati. 

il prato dove sorgerebbe il nuovo campeggio photo © Giovanni Salici il prato dove sorgerebbe il nuovo campeggio photo © Giovanni Salici il prato dove sorgerebbe il nuovo campeggio photo © Giovanni Salici
il prato dove sorgerebbe il nuovo campeggio photo © Giovanni Salici il prato dove sorgerebbe il nuovo campeggio photo © Giovanni Salici il prato dove sorgerebbe il nuovo campeggio photo © Giovanni Salici
il prato dove sorgerebbe il nuovo campeggio photo © Giovanni Salici il prato dove sorgerebbe il nuovo campeggio photo © Giovanni Salici il prato dove sorgerebbe il nuovo campeggio photo © Giovanni Salici

il prato interessato al progetto del nuovo campeggio – photo © Giovanni Salici

Oggi inoltre, la RAI 3 è intervenuta sul luogo girando alcune interviste sull’argomento in questione; presenti ed intervistati il (altro…)

E gli uccelli stanno a guardare

martedì, novembre 11th, 2008

E gli uccelli stanno a guardare

 
Lago del Piano, 11 novembre 2008
Continuano le proteste di comuni cittadini, imprenditori e comitati civici, nonché quelli ambientalisti come Lipu, Legambiente, WWF, riguardo al progetto dell’insediamento di un nuovo campeggio in quel della Riserva del Lago del Piano

piana di Harris photo © Giovanni Salici piana di Harris photo © Giovanni Salici
piana di Harris photo © Giovanni Salici piana di Harris photo © Giovanni Salici
piana di Harris photo © Giovanni Salici piana di Harris photo © Giovanni Salici

E gli uccelli stanno a guardare, poiana – photo © Giovanni Salici

Mentre si attende l’appuntamento del 13 novembre, data nella quale verrà presentata al municipio di Carlazzo alle ore 10,  la valutazione ambientale (VAS) da parte dei fautori del progetto, il movimento di raccolta firme e di presentazione delle osservazioni, continua, incessante, da parte di chi è contrario al progetto.

Da più parti si solleva il problema del danneggiamento ambientale che ciò porterebbe. Al di là dei classici problemi paesaggistici (che troppo spesso vengono calpestati al grido di un falso progresso) questa volta vi sono da considerare anche valutazioni di occlusione di corridoi di passaggio di ungulati ed altri mammiferi che si spostano periodicamente tra le pendici del Galbiga e lo specchio d’acqua, fonte di abbeveraggio. Inoltre i prati interessati dall’ipotetico campeggio con annesso servizi commerciali, risultano essere particolarmente indicati (per la loro “umidità”) come zona di ricerca di cibo per la ormai diffusa ma protetta avifauna residente e/o migratoria. Altresì risulta evidente che un territorio così umido non si presta per campeggiatori, già spesso con problemi di umidità in ambienti più soleggiati.

Si è sollevato ulteriormente anche un problema (altro…)

Attenzione a quello splendido ecosistema della Riserva del Piano

martedì, novembre 4th, 2008

Un nuovo allarme perviene dalla piana del porlezzese. A richiamare l’attenzione è l’Associazione locale “Cittadini insieme” che si occupa da anni della salvaguardia del territorio, dell’ambiente e del paesaggio.


Una parte della piana agricola costituita dagli ultimi prati a sfalcio di San Pietro Sovera, nel comune di Carlazzo, potrebbe scomparire per lasciare posto ad un nuovo campeggio con annessi serivizi bar, ristorazione, piscina, negozi e parcheggi che snaturerebbe definitivamente la sua vocazione, con gravi danni per l’immagine turistica del fondovalle, del paesaggio e dell’alto valore naturalistico sul quale l’area insiste, poiché essa, che rimane a stretto contatto con la Riserva Regionale “Lago di Piano”, è stata riconosciuta Sito di Importanza Comunitaria dall’Unione Europea proprio per la sua importanza floristica e faunistica“. Così si pronuncia un rappresentante dell’Associazione, che rimarca: “Costruire un campeggio ai piedi del monte Galbiga, posto tra due famose frane che lo videro protagonista sia in un lontano passato (dove oggi rimane il ricordo dell’Oratorio di S.Maurizio riportato alla luce dagli scavi degli anni ’60) sia in un passato più recente (con la frana della Valle Granosa che implicò la chiusura definitiva dell’ex Camping La Rivetta) non pare essere una buona soluzione nemmeno per l’incolumità e della sicurezza di chi andrebbe poi a soggiornarvi. In questo senso crediamo sia importante che la popolazione venga a conoscenza delle scelte che gli enti locali preposti si assumono, al fine di individuare successivamente eventuali responsabilità”.

La notizia ha provocato preoccupazione anche all’associazione “La Cruna del Lago” che così valuta la notizia dell’intervento annunciato: (altro…)