Posts Tagged ‘elettrica’

Nucleare in Svizzera:
fuori uscita di olio, fermo l’impianto

giovedì, Agosto 8th, 2013

Nucleare in Svizzera: fuori uscita di olio, fermo l’impianto

giovedì 08 agosto 2013
Un generatore elettrico della centrale nucleare di Gösgen in territorio Svizzero continua a dare problemi. Oggi una perdita di olio ha costretto i gestori della centrale a disattivare l’impianto. Le cause di questa anomalia non sono ancora determinate ed (altro…)

captazioni in Val Senagra: “definì dei banditi”

venerdì, Gennaio 21st, 2011

captazioni in Val Senagra: “definì dei banditi”

Gravedona, venerdì 21 gennaio 2011
definì dei banditi … e uso di nuovo questo termine stasera” … Non ha usato mezzi termini il sindaco di Plesio, Fabio Conti, nel definire quei personaggi che stanno dietro le piccole compagnie che vogliono captare l’acqua dei nostri fiumi e torrenti.
Dal 2000 al 2005 ho ricevuto 5 domande di captazione per il Senagra” continua il sindaco sottolineando che le prime tre richieste gli pervenirono tramite il postino, senza nemmeno che questi individui si facessero vedere; inoltre dichiara “tante promesse, (…) ma non tutto ha un prezzo“. E’ di pochi giorni fa un’altra (altro…)

Acque Comasche, il punto della situazione
Val Senagra a rischio disastro ambientale

martedì, Gennaio 18th, 2011

Acque Comasche, il punto della situazione
Val Senagra a rischio disastro ambientale

Gravedona, 17 gennaio 2011
Si svolgerà a Gravedona il prossimo giovedì 20 gennaio alle ore 20.45 presso il Palazzo Gallio, l’incontro voluto da Acque Comasche che vedrà la partecipazione di numerosi amministratori locali; tema della serata l’ormai annoso problema delle captazioni delle acque dei nostri torrenti da parte di compagnie di energia elettrica detta ecologica, ma che stanno mettendo viceversa in forte crisi il territorio soprattutto nell’alto Lario.
“La serata a Palazzo Gallio vuol essere (altro…)

obiettivamente… sul Nucleare

lunedì, Febbraio 15th, 2010
RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici
RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici
RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici
RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici RPSp veduta dei Pian di Spagna photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici – Breve prefazione didascalica:
I Pian di Spagna furono indicati negli anni ’60-’70 come possibile locazione di una centrale nucleare. Documenti catastali indicavano già l’acquiso di alcuni terreni da parte di una società dall’indubbio nome.
Una nuova voce sparata ed incontrollata ha di nuovo suscitato nelle scorse settimane polemiche e perplessità, oltre che timore tra la popolazione. Risulterebbe però abbastanza improbabile oggi poter realizzare una centrale atomica in quest’area, anche solo per il fatto che questo sito é divenuto prima una zona protetta dalla Convenzione di Ramsar, inoltre Riserva Naturale ed infine inserito in un sistema di riserve europee denominato Rete 2000. Anche solo la semplice richiesta del governo fatta alla Comunità Europea per costruire un elemento così incompatibile, aprirebbe probabilmente non una semplice procedura di infrazione ma direttamente una sanzione effettiva.
Ma si sa, siamo in Italia e bisogna sempre guardarsi le spalle.
di © Giovanni Salici

obiettivamente… sul Nucleare di © Deborah Muzzu Martis

Menaggio, 05 febbraio 2010
Nel 1987, ad un anno dalla tragedia di Chernobyl, gli Italiani, con un referendum, affermavano con decisione il loro no al nucleare: il primo Paese in Europa ad uscire dal nucleare. Più di vent’anni sono passati, il mondo è (altro…)