Posts Tagged ‘Cheglio’

microplastica ed il Comune non fa nulla

mercoledì, 18 Dicembre, 2019


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
micro plastica sopra le acque del torrente Senagra a Menaggio, 18 dicembre 2019 HTC201912183_104956
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Menaggio ignora il problema della micro-plastica

Menaggio, mercoledì 18 dicembre 2019
Questa volta (vedi anche questo articolo) il Comune è quello di Menaggio in centro Lago di Como, votato al turismo, si dice.
La presenza di una discreta quantità di microplastica presso il Ponte di Sasso sul torrente Senagra (o Sanagra) in via Leone Leoni è stata segnalata in data 27 novembre 2019 tramite pec sia all’amministrazione comunale menaggina sia (altro…)

rubano le scarpe dall’uscio di casa

giovedì, 7 Febbraio, 2019

Cheglio una zona dimenticata dal Comune

Menaggio, giovedì 07 febbraio 2019
Torneremo presto a parlare di questa vicenda all’interno di un contesto più ampio. Nel frattempo il fatto di cronaca risale al pomeriggio di martedì 5 febbraio, quando da un ingresso di una abitazione a pian terreno in zona Cheglio di Menaggio, sono state sottratte un paio di scarpe.
Di per se la vicenda potrebbe far sorridere, ma l’oggetto in realtà era di valore essendo non delle comuni calzature ma (altro…)

100 anni di Margherita Rusconi

giovedì, 17 Gennaio, 2019


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
Margherita Rusconi col figlio Alfonso Grandi, il giorno del suo compleanno numero 100, casa di Menaggio, mercoledì 16 gennaio 2019 AGS20190116_0235web
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Menaggio festeggia un’altra centenaria
Margherita Rusconi

Menaggio, mercoledì 16 gennaio 2019
E’ successo spesso negli ultimi anni di festeggiare dei centenari a Menaggio. Probabilmente non perché l’aria del paese lariano sia migliore o miracolosa ma forse perché sono stati dei sopravvissuti ad un epoca moderna logorante e nel loro dna ci son state si le difficoltà della vita ma anche le semplicità nel vivere in anni in cui tutto era più naturale ed il tempo non scorreva frenetico. Certo, il paesaggio lacustre ed un più semplice ed umano paesaggio urbano (nei tempi passati remoti) e non ultimo un contatto umano vero e quotidiano hanno aiutato. Quindi voi, menaggini d’oggi, non fatevi illusioni.

Ed è così che (altro…)