Posts Tagged ‘cervi’

Thor il cane massacrato ai Pian di Spagna

lunedì, gennaio 15th, 2018

bracconaggio, follia e cattiveria,
malcostume verso l’ambiente, le ipotesi
dopo la morte di un cane pastore tedesco in Alto Lario

Sorico, lunedì 15 gennaio 2018
E’ l’ultimo capitolo della vita di un giovane pastore tedesco di cinque anni scomparso dalle vicinanze dell’abitazione la sera del 6 gennaio scorso.
Thor, il suo nome, viveva ai Pian di Spagna in via Poncetta (nella zona nord sul rettilineo che porta da Sorico a Nuova Olonio) con Desirè Colombini che lo accudiva.
Ci racconta Desirè che il cane, era stato abituato ad essere lasciato libero nelle vicinanze della casa, per esplicare i propri bisogni fisiologici, quella sera scomparve e nessun richiamo, ne ricerche, servirono. “Nei giorni successivi ho cercato invano, ho chiesto alla gente e messo volantini, ho segnalato la scomparsa“, aggiunge Desiree.

L’epilogo avviene venerdì sera scorso (altro…)

Addio bramito

martedì, settembre 24th, 2013
cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici
cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici
cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici
cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici
cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici cerva abbattuta SBT_20130922_0001 photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici

photo © Sonia Bottari / Giovanni Salici
cerva abbattuta da cacciatori e caricata su un mezzoSBT_20130922_0001

Addio bramito
redazionale-emozionale di © Sonia Bottari

Valsolda, domenica 22 settembre, primo giorno d’autunno

Una stagione che sento e apprezzo particolarmente per quella magica trasformazione che la natura, prima di entrare nel freddo e buio inverno, ci regala.

I colori sono spettacolari quasi divini. Le foglie, prima di cadere, assumono tinte dal dorato intenso al bronzo brillante rendendo i boschi raggianti; i tramonti sembrano ancora più romantici con sfumature marcate di rosso e arancio; il lago è pacato e assume il (altro…)

chi sono i Bambi?

giovedì, giugno 6th, 2013

il cartello che nei giorni scorsi è stato posizionato negli ambienti naturali tra il Lario ed il Ceresio a cura delle Guide Naturalistiche della Riserva del Lago del Piano

il cartello che è stato posizionato negli ambienti naturali tra il Lario ed il Ceresio a cura delle Guide Naturalistiche della Riserva del Lago del Piano

chi sono i Bambi?

giovedì 6 giugno 2013
Il titolo non vuole certo essere offensivo, ma giocando su un “divertente” doppio senso, tenta di sdrammatizzare con un poco di ironia una situazione periodica ed annuale che drammatica lo è!

Ogni anno in questo periodo compreso tra (altro…)

deceduto un piccolo Principe

mercoledì, maggio 26th, 2010

deceduto un piccolo Principe

Menaggio, mercoledì 26 maggio 2010
Questa è la breve storia di un piccolo Principe vissuto per pochi giorni nel Regno incantato della Val Senagra.
La tratterò meno giornalisticamente in quanto è una storia che mi ha coivolto da vicino.
Un piccolo di cervo è stato trovato ieri nel tardo pomeriggio, da un menaggino, D.C., che stava correndo su un sentiero adiacente il percorso della salute (non del cervo purtroppo), poco sopra le Piamur di Loveno, nel Parco della Val Senagra.

L’uomo quando ha notato il piccolo animale, inerme ed apparentemente abbandonato, ha pensato fosse ferito ed in (altro…)

Cervo muore tra i ghiacci per sufficienza umana

mercoledì, gennaio 13th, 2010

Cervo muore tra i ghiacci per sufficienza umana

Carlazzo, mercoledì 13 gennaio 2010
Un bel esemplare di giovane cervo, veramente bello, ha vissuto tragicamente oggi gli ultimi momenti della sua breve esistenza.

cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici
cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici cervo photo © Giovanni Salici

Cervus elaphus, Cervo europeo nella Riserva del Lago del Piano
photo © Giovanni Salici

Questa mattina nella Riserva Naturale del Lago del Piano alcuni cani (non randagi), di un residente della zona, lasciati circolare liberamente nonostante i divieti, risvegliati dal loro istinto intrinseco di predatori, alla vista di un giovane cervo nei pressi della collina del Brione, si sono scagliati contro l’animale selvatico inseguendolo per tutta la colina e costringendolo, dopo sforzi intensi e dopo averlo azzannato ripetutamente, a “rifugiarsi” sulla coltre di ghiaccio che ricopre parzialmente il laghetto in questa stagione molto fredda.

Vi è da aggiungere (altro…)