Atmosfere Borocche a Castello in Valsolda

Atmosfere Borocche a Castello in Valsolda

Valsolda, mercoledì 22 giugno 2016
E’ questo il tema degli eventi che si terranno il prossimo sabato, 25 giugno 2016, nel caratteristico borgo, del tutto pedonale, di Castello, in Valsolda, sul Lago di Lugano.

Comune molto attivo in questa estate per gli eventi culturali (prima ancora che turistici), vede il piccolo paese di Castello che domina da mezza costa il Ceresio italiano, luogo d’arte e cultura che attrae a se visitatori da tutta Italia ed Europa, non solo per la caratteristica storico architettonica del villaggio, ma anche per le dimore artistiche sparse, sopra tutte, quella di Paolo Pagani, ovvero, il Museo Casa Pagani.

La struttura museale è passata quest’anno dalla Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio nelle mani organizzative dell’Associazione Amici del Museo Casa Pagani, con la direzione artistica del curatore Giorgio Mollisi, noto esperto della vita artistica e non del pittore valsoldese.


photo © Giovanni Salici AGS20160529_1992
Ninfa sorpresa dai satiri, 29 maggio 2016
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Ed è questa di sabato l’occasione di presentare ad un folto pubblico, le due nuove opere presenti nel museo: “Cimone e Pero” (la Carità romana) e “Ninfa sorpresa dai satiri” donata dalla famiglia Roland Mack.

Saranno queste nuove tele originali insieme alle storiche “il Sacrificio di Isacco”, e, “Dio Padre fra due putti” (ovvero la rappresentazione della Carità) il tema della particolare visita guidata condotta proprio dal curatore Giorgio Mollisi sabato 25 giugno alle ore 17. La vista al Museo Casa Pagani che normalmente ha un costo di 5 euro, sarà per l’occasione, dalle ore 17, gratuita.
A seguire, presso la chiesa parrocchiale di San Martino, secondo teatro d’osservazione dei numerosi affreschi di Paolo Pagani, il concerto “Atmosfere Borocche a Castello” per il 300° anniversario della morte del pittore. Quintetto di ottoni e percussioni “Insubria Brass” con Mauro Ghisletta, Mauro Placido, Marco Gadda, Daniele Lagrutta, Ginevra Palo. Anche in questo caso gratuito.
Al termine un aperitivo di saluto.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore


“Atmosfere Borocche a Castello”, “Cimone e Pero”, “Dio Padre fra due putti”, “il Sacrificio di Isacco”, “Insubria Brass”, “Ninfa sorpresa dai satiri”, Amici del Museo Casa Pagani, arte, articoli, articolo, attualità, Casa Pagani, Castello, Ceresio, cronaca, Cronaca locale, cultura, Daniele Lagrutta, fotografie, Ginevra Palo, Giorgio Mollisi, GiovanniSalici News, GSnews, immagini, Insubria, lago di Lugano, lake, Lugano, Marco Gadda, Mauro Ghisletta, Mauro Placido, Museo Casa Pagani, news, notizia, notizie, notizietraleRive, Paolo Pagani, photo, picture, pictures, Regione Insubrica, Roland Mack, San Martino, Valsolda

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply