Riserva dei Pian di Spagna:
alberi secolari tagliati

gruppo Occhi sui Pian di Spagna

Riserva dei Pian di Spagna: alberi secolari tagliati

venerdì, 05 febbraio 2016
Alcuni giorni fa in occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide (2 febbraio) il gruppo di associazioni che si riuniscono sotto il cartello “Occhi sul Pian di Spagna”, ha emanato un ennesimo comunicato di denuncia riguardante la più ampia e famosa Riserva del Lario, seconda per estensione in Lombardia: la Riserva Naturale dei Pian di Spagna Lago di Mezzola.

L’area protetta che ebbe origini dalla Convenzione Internazionale di Ramsar del 1971 (istituita poi di fatto negli anni ’80) è quindi nuovamente sotto tiro.
Già accusata da più parti negli ultimi anni di una gestione non coerente con la filosofia di salvaguarda naturalistica, così come anche dagli agricoltori per altri motivi, l’Ente Gestore è sorvegliato speciale da parte della Regione Lombardia, anche dopo i fatti annosi della Novamin e la sua mancata delocalizzazione, e, alcune sanzioni amministrativi importanti, anche personali.

Mentre da tempo vi è una situazione di potenziale pericolo che riguarda la salute pubblica, riferita all’area ex Falk di Novate Mezzola, di cui presto pubblicheremo un approfondimento, sempre nella zona nord della Riserva arriva ora la denuncia delle associazioni che segnalano l’abbattimento di due alberi quasi secolari proprio a ridosso della Cascina Poncetta (struttura di accoglienza e didattica utilizzata anche come centro di inanellamento scientifico – ndr).
Tali abbattimenti ci paiono, oltre che del tutto ingiustificati, anche dannosi considerato che gli alberi in questione contribuivano ad alimentare un gran numero di uccelli, appartenenti a diverse specie, in un momento tanto delicato come lo è quello della riproduzione – dichiara Lionello Bazzi portavoce del Cros Varennala tutela e la conservazione del patrimonio arboreo, sia pubblico sia privato, è uno dei compiti più importanti in capo alla Riserva e deve essere perseguito invertendo il trend in atto da alcuni anni a questa parte che ha visto invece dilagare il preoccupante impoverimento di tale patrimonio.

il piccolo gelso, Occhi sui Pian di Spagna

il piccolo gelso, Occhi sui Pian di Spagna

Le associazioni del cartello Occhi sul Pian di Spagna (WWF, Legambiente, Cros Varenna, Lac, Associazione ORMA) hanno conseguentemente messo simbolicamente a dimora una nuova piantina di Gelso (vedi foto) ed hanno chiesto chiarimenti in merito all’Ente Gestore.

La Riserva Naturale dei Pian di Spagna Lago di Mezzola è gestita da un consiglio formato da rappresentanti delle tre CM del territorio (Comunità Montane delle Valli del Lario e del Ceresio, Comunità Montane della Valchiavenna, Comunità Montane della Valtellina di Morbegno), da rappresentanti e sindaci dei comuni sulla quale è sita l’area protetta, presidente Gian Luigi Spreafico, direttore Luca Leoni (appena nominato in autunno 2015, non vi era direttore prima) come appare dalla pagina web dedicata della Riserva.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews


articoli, articolo, Associazione ORMA, attualità, Cascina Poncetta, Como, Comunità Montane della Valchiavenna, Comunità Montane della Valtellina di Morbegno, Comunità Montane delle Valli del Lario e del Ceresio, Convenzione di Ramsar, Cronaca locale, CROS Varenna, Dubino, ex Falk, Gera Lario, Gian Luigi Spreafico, Giornata Mondiale delle Zone Umide, GiovanniSalici News, GSnews, immagini, LAC, lago di Como, Lario, Legambiente, Lionello Bazzi, Lombardia, Luca Leoni, Morbegno, news, notizia, notizie, notizietraleRive, Novamin, Novate Mezzola, Nuova Olonio, Occhi sul Pian di Spagna, orico, photo, picture, pictures, Regione Lombardia, Riserva dei Pian di Spagna e Lago di Mezzola, Riserva Naturale dei Pian di Spagna e Lago di Mezzola, Riserva Pian di Spagna, Sondrio, Sorico, Val Chiavenna, Valchiavenna, Valtellina, Verceia, WWF

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply