La marcia delle donne e degli uomini scalzi

La marcia delle donne e degli uomini scalzi

giovedì 10 settembre 2015
Saranno molte le iniziative sparse tra le provincie di Como e Sondrio, in tutta la Lombardia ed Italia, relative all’appello di Papa Francesco di ospitare famiglie di profughi in ogni parrocchia.

La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici
La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici
La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici
La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici La marcia delle donne e degli uomini scalzi photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici AGS20150827_1587
un’immagine dal nostro reportage sui profughi 2015
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

La marcia delle donne e degli uomini scalzi nasce da questo, dalla solidarietà che esprime quell’altra Italia, quelle che non appare ogni giorno sui media televisivi urlando in trasmissioni incomprensibili. Incomprensibili nel disprezzo umano ma incomprensibili anche nella dialettica usata, gridata, in faccia a tutti, razzista e perbenista.
Quell’altra Italia, non per forza cristiana e non per forza cattolica, quella che si mette nei panni di chi scappa da una terra messa a fuoco e fiamme, da terre colpite da integralismi religiosi, da terre anche senza cibo nonostante la pagliacciata Expo 2015. Da quelle terre rese insicure anche per colpa dell’Occidente nel corso degli anni, anche recenti.

La marcia delle donne e degli uomini scalzi, è una iniziativa che parte principalmente da Venezia dove da domani pomeriggio 11 settembre (data ormai famosa per eventi drammatici non dimenticati e che forse verrà in qualche modo sdoganata come data di speranza) una manifestazione sociale pacifica percorrerà le calli veneziane, le banchine a ridosso dei canali, per esprimere l’opinione che sia giusto ospitare chi chiede aiuto perché in qualche modo teme per la propria vita.

L’appuntamento ha però preso anche altre strade ed un po’ in tutta Italia, per chi non potrà recarsi a Venezia, sono stati organizzati eventi paralleli, come a Sondrio dove sin dalle ore 17 del pomeriggio una manifestazione pubblica promossa da varie associazioni (come Amnesty, Mani tese, sindacati e movimenti…) dimostrerà a favore dell’accoglienza.
Anche a Menaggio, in serata alle 21, una fiaccolata organizzata dall’Oratorio locale, vedrà una manifestazione che dalla Piazza Garibaldi alle ore 21, percorrerà le vie del centro del paese lariano. Come pure a Como a partire dalle ore 20,30 da piazza San Fedele.

Ma sono solo esempi e chiunque voglia aderire a queste manifestazioni certamente ne troverà una vicina a dove abita.
Anzi, l’invito ai lettori è quello di lasciare nei “commenti” sotto questo articolo, delle indicazioni dove verranno svolte manifestazioni di questo tipo.

Seguiteci nei prossimi giorni e settimane, vi racconteremo … dell’altro

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews

Aggiornamento su alcuni luoghi in cui avverrà
La marcia delle donne e degli uomini scalzi

ACQUI: Ore 18, piazzale della stazione
ALESSANDRIA: Ore 17, Piazza Marconi.
ANCONA: Ore 18, piazza Roma.
ANDRIA: Ore 19, piazza Catuma.
AOSTA: SABATO 12, Ore 10.00 piazza della Repubblica
APPENNINO LUCANO, Marcia di 5 giorni da Brienza (PZ).
AREZZO: Ore 18 in Piazza San Jacopo
ASTI:Ore 18, piazza S. Secondo.
AVELLINO: Ore 17, Corso Vittorio Emanuele.
AVEZZANO (AQ). Ore 17, Piazza Matteotti.
BARI: 10 SETTEMBRE,
BARLETTA: Ore 19.30, Piazza Caduti in guerra
BERGAMO: Ore 18, Piazza Pontida.
BISCEGLIE: SABATO Ore 19.
BOLOGNA: Ore 17, piazza Nettuno.
BOLZANO: ore 19.45, piazza Walther
CAGLIARI: Ore 18, piazzale Marco Polo.
CALTAGIRONE: Ore 18.15.
CARRARA: Ore 16.45, piazza Farini.
CASALECCHIO (Bo), Ore 18, Via Dei Canonici Renani, 8
CASTEL SAN PIETRO (Bo), Ore 18, Giardino degli angeli.
CATANIA: Ore 17.00.
CESENATICO: Ore 17,00 Hotel Splendid di Cesenatico, viale Cavour n.42
CIVITAVECCHIA:
COMO: piazza San Fedele Ore 20.30
COSENZA, Ore 18, piazza XI settembre.
CREMONA:
CROTONE: Ore 17.
EBOLI: 20 Settembre, ore 11.30.
FERRARA:
FIRENZE: Ore 18.
FIUMICINO: 17.30, piazzale Mediterraneo.
FOLIGNO: Ore 18, Porta Romana
FOLLONICA: Ore 18, piazza Sivieri.
FORLÌ: ore 18 Piazza Saffi.
GENOVA: Ore 17, Piazza de Ferrari.
GIOIOSA IONICA: Ore 11.30, sede Recosol, via Diaz
GORIZIA: ore 17.
L’AQUILA: Ore 17.30 presso la Villa Comunale.
LA SPEZIA: Ore 18. piazza Ramiro Ginocchio.
LATINA: ore 17.30 piazza della Libertà.
LECCE: ore 18, porta Napoli.
LECCO:
LIVORNO: Ore 18.00 Piazza della Repubblica.
LUCCA: Ore 18.30, Piazzale Verdi.
MANTOVA: Ore 19.30 con partenza da piazza Canossa
MARSALA: 10 SETTEMBRE,
MATERA: Ore 18, Piazza Vittorio Veneto.
MELZO: ore 20.15, piazza Vittorio Emanuele II.
MILANO: Ore 21, dalla Stazione di Porta Genova alla Darsena.
MODENA: Ore 17.30, piazza Roma
MONDOVÌ (Cn): Ore 17,30 dal piazzale della Stazione presso la sede di MONDOQUI
MONTAGNANA (PD):
MONZA
NAPOLI: 17.00, Piazza Plebiscito.
NOVARA: 17.30, Piazza Martiri.
PALERMO: 10 SETTEMBRE.
PARMA, 17.30 Barriera repubblica
PAVIA: Piazza Vittoria ore 18:00.
PERUGIA: 17.30 Piazza Italia.
PESCARA:17.30 Ponte del mare.
PISA: Ore 18.
PONTREMOLI (MS). Si terrà SABATO 12, alle ORE 15, Piazza Italia.
PORDENONE: Ore 18,00 Centro Studi .
POZZALLO: Ore 17.00 Rotonda Raganzino.
RAVENNA: Ore 18, Porta Adriana
REGGIO CALABRIA:
REGGIO EMILIA: Ore 17,
ROMA: ore 17. dal Centro Baobab in via Cupa, 5
SALERNO: Ore 9.30, piazza Portanova
SAN LUCIDO (CS): Ore 19, rotonda panoramica.
SESTO SAN GIOVANNI: ore 20 Metro Marelli.
SIDERNO: ORE 17,50 Palazzo Comunale
SIRACUSA: Ore 18.00 dalla Capitaneria di Porto in Piazzale IV Novembre.
SONDRIO: Ore 17.15, piazza Garibaldi.
SUTERA (CL): Ore 11.30.
TARANTO: Ore 18,00. Piazza M.Immacolate.
TORINO: Ore 18, Mole Antonelliana.
TRENTO: Ore 18, piazza Duomo.
TRIESTE, 17.00 dall’ex Silos del Porto Vecchio (piazza della Libertà)
VARESE: Ore 18.00 Piazza XX Settembre
VERONA: ore 17,30 p.zza S. Toscana (vicino Porta Vescovo)
VIAREGGIO: Ore 18.00, davanti al Comune.
VOLTERRA: ore 17, Piazza dei Priori.


#Profughi2015, Profughi 2015, articoli, articolo, attualità, Como, corteo, Cronaca locale, Cronaca nazionale, extracomunitari, fiaccolata, GiovanniSalici News, GSnews, immagini, Insubria, Italia, La marcia delle donne e degli uomini scalzi, Lombardia, manifestazione, marcia delle donne e degli uomini scalzi, Menaggio, Morbegno, news, notizia, notizie, notizietraleRive, Papa Francesco, photo, picture, pictures, processione, profughi, Sondrio, Valtellina, Venezia

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

One Response to “La marcia delle donne e degli uomini scalzi”

  1. […] Giovanni Salici News notizie tra le rive http://www.GiovanniSaliciNews.eu è un media on-line di cronaca locale Lario Ovest, Ceresio, Valtellina, Canton Ticino ma anche concerti, musica e spettacolo nazionali, cultura e ambiente « La marcia delle donne e degli uomini scalzi […]

Leave a Reply