auguri a fior di pellet

auguri a fior di pellet
editoriale

giovedì, 01 gennaio 2015
Apriamo questo nuovo anno con difficoltà. Noi per questioni tecniche e logistiche che ci stanno procurando disagi anche nel poter pubblicare questi articoli (ma di cui parleremo in un altro successivo scritto speriamo a breve), gli italiani in generale alle prese con i soliti aumenti di inizio anno. Novità quindi?
Forse no, ma ci tenevo particolarmente a scrivere questo: si può essere solo dei bastardi nell’andare a toccare materie che servono solo ed esclusivamente per riscaldarsi, necessarie!
Che un governo, per giunta di “pseudo sinistra” vada ad aumentare l’ IVA (che significa imposta sul valore aggiunto) sul pellet (quindi non petrolio od altre fonti energetiche che possano servire anche ad altro ma solo per riscaldarsi) mi é sembrata una cosa talmente da bastardi che ho voluto davvero scrivere questo articolo.
Dal primo di gennaio quindi pellet con iva dal 10 al 22% ovvero un incremento di costo del 12% !
Quindi dopo avervi convinto a risparmiare facendovi acquistare le stufe, cambiando con qualche sacrificio vecchi sistemi, l’ennesima presa in giro con l’aumento.
D’altra parte, dovevamo aspettarlo no?!
Anche quando nessuno aveva il gas metano lo stesso costava una sciocchezza, ed un volta collegata mezza Italia al metano, ci fu l’aumento dei costi della materia prima.
Non mi sento quindi per questo ne per il periodo in cui siamo, di fare gli auguri di buon anno; visto che il rischio che sia peggio dei precedenti é più che alto, quasi certo.
Auguro invece a tutti i lettori, a tutti gli italiani, di essere più presenti, ad avere una coscienza civica maggiore, di essere più uniti, per “proteggerci” da chi, destra o sinistra di turno, mira sempre e solo … al nostro bersaglio posteriore.
Auguri a fior di pellet

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore


“Destra-Sinistra”, 2015, articoli, articolo, attualità, aumenti, aumento, bastardi, buon anno, centrosinistra, cronaca, Cronaca nazionale, editoriale, GAS, governo, IVA, metano, news, pellet, sinistra, tassa, tasse, vergogna

Rispondi