morte nella notte a Cremia

morte nella notte a Cremia

Cremia, alba di martedì 20 agosto 2013
La galleria semi deserta poco prima delle 4 del mattino tra Dongo e Cremia, sulla SS 340 statale Regina; una giovane donna di Cremia la sta percorrendo, poco dopo l’imbocco sud, sulla sua Ford Focus nera, è sola a bordo, quando dopo circa 200 metri incrocia una Renault Scenic che proveniente in senso opposto (da Dongo) visibilmente e velocemente invade la corsia. Nonostante i tentativi di evitare l’impatto da parte della giovane, la Scenic grigia colpisce la fiancata della Ford; si perdono alcuni pezzi di entrambe le carrozzerie mentre la Renault prosegue una lunga corsa per alcuni secondi sbandando, esce dal tunnel, ed in un fragore udibile dentro la galleria ed in tutto il paese di Cremia, si schianta contro il pilastro di un ricovero privato di vetture, sfonda e stacca il pesante cancello di metallo proiettandolo all’interno del ricovero, alcuni pezzi vengono scaraventati colpendo altre due vetture in quest’ultimo parcheggiate mentre il blocco pesante del motore staccandosi termina la sua corsa ad una decina di metri sulla statale nei pressi di un contatore del metano. L’auto si è divisa letteralmente in due; la donna sbalzata fuori giace priva di vita a terra poco dentro il ricovero delle auto ormai pieno di rottami. Nulla, serve l’intervento del 112 (centrale unica delle emergenze) attivata dalla stessa conducente della Ford che pronta, nel frattempo, si è precipitata fuori dalla galleria in un inutile ormai tentativo di soccorso. L’automedica dell’ospedale di Menaggio giunge senza che i sanitari possano fare niente rientrando poco dopo aver constatato il decesso. Ai Vigili del Fuoco di Dongo sempre molto efficienti non resta che la messa in sicurezza della strada invasa da olio e carburante, radunare i rottami sparsi, nonché il triste compito di raccogliere in un sacco trasparente alcuni possibili resti biologici anch’essi sparsi sull’asfalto.
Restano frammenti di una vita inspiegabilmente persa lontano da casa in una stellata notte di metà agosto che volge al termine dell’estate, un sacchetto colorato di un discount tra i rottami sotto la vettura, altri oggetti sull’asfalto nero.
La donna, Patrizia Botticelli, è di Piantedo in Valtellina, Sondrio, nata nel 1964.

Fortunatamente, forse miracolosamente o semplicemente uno strano destino positivo, viva ed illesa la giovane donna al volante della Ford rimasta ad oltre 200 metri dal luogo dell’impatto.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Immagini relative all’incidente mortale nel quale ha perso la vita una donna di Piantedo So, Cremia Co 20 agosto 2013 ore 4
© Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
richieste di immagini ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

© COPYRIGHT
nessun utilizzo od incorporazione se non autorizzato dall’autore
video riprese © GiovanniSalici.com
richieste di immagini ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Tags: 112, 115, 118, alba, articoli, articolo, attualità, automedica, bomberos, Carabinieri, Cremia, cronaca, Cronaca locale, dead, death, Dongo, donna, feu, film, firemen, Ford Fiesta, Ford Focus, fotografie, galleria, GSnews, immagini, incident, incidente, morta, morte, morto, mov, movie, news, notizia, notizie, Patrizia Botticelli, photo, Piantedo, picture, pictures, pompieri, pompiers, Regina, Renault Scenic, ripresa, riprese, SS 340, SS340, tunnel, VdF, video, videonews, Vigili del Fuoco, vlv, VVF, woman

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply