15 mesi, prontamente rianimata

AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici
AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici
AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici
AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884 eliambulanza a Sala Comancina photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici AGS20110734_0884
un’immagine d’archivio dell’eliambulanza in azione in Tremezzina

15 mesi, prontamente rianimata

Griante, domenica 04 agosto 2013
Sono stati dei momenti angoscianti quelli che hanno coinvolto una madre con la sua piccola bimba di 15 mesi questa mattina a Griante.
Erano le 9,30 circa quando la bimba, che stava in casa con la madre, è divenuta cianotica ed ha smesso si respirare spontaneamente.
La madre si è precipitata subito in strada, sulla SS 340 Regina, dove si affaccia la loro abitazione, attraversando la statale con la bimba in braccio, mettendo anche in difficoltà alcuni automobilisti e moto in transito in quel momento; un inusueto gesto questo, che è però stato vitale!
Il destino infatti ha voluto che tra gli automobilisti vi fosse anche un medico dell’ospedale poco distante che capita la situazione ha prontamente insufflato la piccola bimba in arresto respiratorio. Sono bastati pochi atti di respirazione indotta affinché la bimba abbia potuto tornare ad avere un respiro spontaneo, seguito immediatamente da un lungo pianto.

Sul posto nel frattempo anche il 118 (112 centrale unica delle emergenze) con l’ambulanza della CRI e l’automedica di Menaggio, oltre all’elisoccorso CO 802.
La piccola ormai stabilizzata è stata poi prima accompagnata in PS Menaggio ed in seguito trasferita sempre tramite il 118 sull’ambulanza della Croce Rossa presso l’ospedale di Gravedona per ulteriori accertamenti.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply