SISSI contro l’ipotermia

SISSI contro l’ipotermia

Gravedona, martedì 16 ottobre 2012
SISSI è la società italo svizzera studi ipotermia, ed è anche il nome del convegno che si svolgerà il prossimo sabato 20 ottobre a partire dalle ore 9 presso l’ospedale di Gravedona.
“La giornata sarà dedicata all’amico “Zeb” Flavio Muschialli, esperto alpinista, capostazione CNSAS di Dongo, deceduto in una fredda giornata dell’ultimo dicembre a seguito di una banale caduta” dichiara il dottor Fabrizio Visetti medico chirurgo dell’ospedale altolariano nonché del Soccorso Alpino presso la stazione di Menaggio, che è insieme ad Andrea Matteri, segretario del SISSI, l’artefice organizzatore di questo evento.

Il convegno, che sarà gratuito, potrà essere seguito non solo da medici ed infermieri ma da tutte quelle figure paramediche che orbitano nel soccorso (soccorritori delle varie Croci ed AMPAS piuttosto che del Soccorso Alpino) e da chiunque fosse interessato ad approfondire questo tema.

L’ipotermia, ovvero l’abbassamento sostanziale della temperatura corporea per lungo tempo che porta poi come forma grave all’assideramento, è uno dei primi sintomi dovuti alla lunga od improvvisa esposizione al freddo. Come affrontarla o perfezionare le tecniche di soccorso può essere uno strumento utile per salvare vite umane.

Per chi fosse interessato a più informazioni o all’iscrizione può visitare il sito ipotermia.org oppure scrivere alla direzione scientifica dottor Fabrizio Visetti od alla segreteria organizzativa nella persona di Niki Paye oppure tel ai rispettivi numeri 0344 92111 o 0344 92392.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Rispondi