Nile Rodgers, Chic:
esplode Piazza Riforma a Lugano !

Nile Rodgers, Chic: esplode Piazza Riforma a Lugano !

Lugano, domenica 08 luglio 2012
Si è conclusa questa notte a Lugano la 34 esima edizione di Estival Jazz.
Di tutti gli artisti e concerti transitati quest’anno sul palco della storica manifestazione musicale del Canton Ticino, crediamo che valga spendere qualche parola per colui che ha concluso questa serata che credo passerà alla storia.
Come alla storia è passata tutta la musica che ha realizzato e prodotto.
Stiamo parlato di Nile Rodgers, leader e produttore degli Chic, ma non solo: Sister Sledge, Sheila B. Devotion, …..

Questa notte sul palco di Estival Jazz Nile Rodgers con gli Chic ha suonato ininterrottamente per 2 ore facendo ballare una piazza gremita di gente come poche volte si è visto. L’atteso concerto è andato al di là delle aspettative sia degli organizzatori che del pubblico; Nile Rodgers col suo gruppo e le splendide due vocalist-ballerine (Folami Ankoanda-Thompson and Kim Davis-Jones) e ha realizzato dal vivo una splendida miscelazione di “colonne sonore” degli anni ’70-’80 come se il gruppo fossero i dischi di vinile e Nile Rodgers fosse un magico DJ. Era come ritornare al 1977-1980 in una discoteca, quando le melodie immensurabili di questi profeti della discomusic, invadevano le notti dei club. Singoli brani di Discomusic che duravano a volte 7-15 minuti con suoni instancabili, pieni, rotondi. Singoli brani che venivano poi mixati e trascinavano le persone a saltare sulle piste psichedeliche illuminate a piccoli quadri colorati sotto i piedi. Così questa notte il profeta, ma ormai indiscusso Signore e Padre della discomusic, ha mixato quelle melodie “Live”.

La musica dance odierna, la più tecnologica ed elettronica tecno o house, l’hip hop ed il rap, tutto quanto oggi abbiamo il piacere di ascoltare e ballare, non esisterebbe se alla fine degli anni ’70 non ci fossero stati gli Chic, le Sister Sledge, Sheila B. Devotion.
Quella è stata, ed è tuttora la Storia della musica da ballo.
Le discoteche che allora suonavano la “discomusic” si sono decisamente trasformate (anzi scomparse) in luoghi “più esclusivi” (apparentemente) che suonano non più la “discomusic” ma la “dance” e le sue più varie derivazioni. Resta il fatto che in oltre 30 anni di musica i pezzi degli Chic, Sister Sledge, Sheila B. Devotion, come anche di altri gruppi storici di quegli anni, continuano a fare da base per i remix o nuove e più “pompanti” suoni moderni.

Ma Nile Rodgers non è solo l’inventore di tutto questo ma successivamente al successo dei primi brani degli Chic, seguirono collaborazioni e produzioni unite proprio alle Sister Sledge, nel 1980 con Sheila B. Devotion, ed in seguito, negli anni ’80 e ’90 divenne il produttore di artisti di fama mondiale come solo per esempio Diana Ross, Duran Duran, David Bowie, Madonna (Like a Virgin), ed altri ancora sino ai giorni nostri.
Insomma, ha davvero fatto la storia della musica degli ultimi 35-40 anni ed il pubblico di Lugano accorso da ogni angolo di Svizzera, Italia e Germania, ha stanotte riconosciuto a lui questo ruolo.

A questo punto speriamo che in una prossima edizione di Estival Jazz vi sia lo spazio per Sister Sledge o per Sheila B. Devotion, così da ripetere l’indiscusso e glorioso successo a cui abbiamo assistito la scorsa notte.

© Giovanni Salici
All right reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Immagini relative al concerto di Nile Rodgers & the Chic, a Lugano, conclusione di Estival Jazz 2012, 07 luglio 2012
© Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
richieste di immagini ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

© Giovanni Salici
All right reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply