Estival Jazz bissa il successo a Mendriso

Estival Jazz bissa il successo a Mendriso

Mendrisio, lunedì 27 giugno 2011
Un’altra serata all’insegna della grande musica quella dello scorso sabato 25 in piazzale alla Valle a Mendrisio.
La seconda giornata di Estival Jazz 2011 è proseguita sulla meravigliosa scia della sera di apertura. Sul palco diretto da Jacky Marti, sono saliti Sandro Schneebeli, col progetto musicale “Scala Nobile”, già titolo di un album di successo nel 2009. Il gruppo ha ospitato due altri grandi musicisti: Paul McCandless, un “fiatista” di enorme pregio e Bruno Amstad, un cantate che definire tale è riduttivo. La sua bocca è una sorgente di suoni primordiali, effetti speciali da fare invidia al più tecnologico sintetizzatore; peccato per chi non c’era perché ogni descrizione risulta riduttiva. Jazz, come al solito miscelato in diverse forme che hanno lasciato poi il posto al mambo di Riccardo Lemvo che ha costretto preventivamente gli organizzatori a togliere le sedie già al secondo concerto. Straordinario esecutore accompagnato dallo spettacolo di un pubblico che ha danzato in ogni parte della piazza.
Il finale è stato poi tutto africano con un esponente di spicco della musica congolese: Papa Wemba.
Rumba, funk, rock miscelate a sonorità latine hanno invaso l’aria coinvolgendo di nuovo un pubblico mai stanco che avrebbe volentieri proseguito l’esperienza sino all’alba.
Insomma quello di quest’anno è veramente un Estival esplosivo e di alta qualità musicale ma anche coreografica.
Si attende ora la tre giorni di Lugano a partire dal 30 giugno, giovedì prossimo. Si attende per il progetto “Tangos” con Martha Argerich and friends insieme all’orchestra della Svizzera Italiana. Ma vi è attesa anche per l’artista giapponese Hiromi che ha realizzato il suo primo concerto a 12 anni, poi scoperta da Chick Corea. La sua musica è ricca di energia e poesia. Il finale della notte di giovedì sarà poi Jack Bruce; un compositore e musicista leggendario conosciuto soprattutto come ex componente dei Cream.
Seguiranno le altre serate conclusive del 1 e 2 luglio (vedi programma completo).
Per chi non ci sarà, sarà una perdita non solo di ascolto musicale ma la possibilità di partecipare ad un evento unico nella regione insubrica.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

altri articoli riguardo l’EstivalJazz

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

One Response to “Estival Jazz bissa il successo a Mendriso”

  1. […] fine di questo articolo od al sito ufficiale Estival Nights; questa sera si apre alla grande con Hiromi, pianista giapponese che ha già fatto sussultare il pubblico di Lugano in piazza Riforma il … con una performance […]

Leave a Reply