Monte Grona: l’ultima scalata
precipita dalla ferrata

Monte Grona: l’ultima scalata
precipita dalla ferrata

Menaggio, mercoledì 24 maggio 2011
Rientrerà nelle prossime ore in Germania, la salma della donna precipitata ieri mattina da un tratto alpinistico sul Monte Grona (a circa 1700 metri di quota).
Martina Martini, era da qualche giorno in vacanza sul Lario, a Colico, con il convivente. Appassionata di alpinismo, ieri mattina i due erano saliti su quella che è una delle più belle vette intorno al Lago di Como.

via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici
via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici
via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici
via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici
via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici via ferrata Monte Grona photo © Giovanni Salici

immagine d’archivio relativa alla zona della caduta,
alpinisti impegnati nella salita

photo © Giovanni Salici AGS20100813_1767

Da quanto ricostruito dai Carabinieri di Menaggio che hanno seguito la vicenda fin dai primi istanti, Martina Martini si era fermata, da pochi istanti, sganciandosi dai moschettoni che la tenevano legata alla via ferrata, su una “sosta”, per ammirare il panorama che da quel punto si perde tra i due rami del Lario, il Lago del Piano sino al Ceresio. Stava per ripartire quando il terreno friabile sotto i piedi non le ha dato più l’equilibrio.
Un centinaio di metri di caduta, fatali. Sotto gli occhi del compagno, i sanitari del 118 di Sondrio si sono calati col verricello dall’elicottero senza poter fare però più nulla.
Martina Martini era originaria italiana ma viveva in Germania a Rottenburg am Neckar, una cittadina di circa 40.000 abitanti nel Baden-Württemberg.

Il corpo subito recuperato dal 118 e dal SA Soccorso Alpino era stato trasportato presso l’ospedale di Menaggio.
La Procura di Como, il ministero Simona Pezzotti non ha disposto l’autopsia in quanto non vi sono dubbi sulla dinamica che ha portato alla disgrazia di montagna.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

articolo precedente

Un commento su “Monte Grona: l’ultima scalata
precipita dalla ferrata

Rispondi