guardia medica cerca ospitalità in una fredda sera di novembre

guardia medica cerca ospitalità in una fredda sera di novembre


Menaggio, 07 novembre 2008

Ieri sera la dr Cebanu avrebbe dovuto iniziare il turno di guardia medica a Menaggio alle ore 20 ma giunta nel suo studio si è trovata di fronte ad una scena inconsueta.
I locali della guardia medica notturna sono situati in via Camozzi, adiacenti al complesso della Croce Rossa, ma da poco passati sotto la responsabilità dell’attuale amministrazione menaggina che li sta ristrutturando al fine di creare nuovi ed efficienti ambulatori per i medici condotti.
Purtroppo ieri sera, sicuramente, non solo questi locali erano poco efficienti, ma, assolutamente impraticabili perché l’impresa che sta eseguendo i lavori non si era preoccupata di ripristinare il tutto (seppur provvisoriamente) per consentire l’utilizzo dei locali ad uso medico durante il fine settimana.
Di fatto, calcinacci, mobili accatastati, rifiuti, e sifoni smontati, sono stati il benvenuto per la dottoressa di turno e i pazienti increduli.

guardia medica con lo studio nel caos photo © Giovanni Salici guardia medica con lo studio nel caos photo © Giovanni Salici guardia medica con lo studio nel caos photo © Giovanni Salici
guardia medica con lo studio nel caos photo © Giovanni Salici guardia medica con lo studio nel caos photo © Giovanni Salici guardia medica con lo studio nel caos photo © Giovanni Salici
guardia medica con lo studio nel caos photo © Giovanni Salici guardia medica con lo studio nel caos photo © Giovanni Salici guardia medica con lo studio nel caos photo © Giovanni Salici

una paziente e la dottoressa tra mobili accatastati e disordine vario
photo © Giovanni Salici

Il medico è stato prontamente ospitato per qualche ora presso la sede CRI (appunto adiacente) e messa in condizione di lavorare dagli stessi volontari in turno in quel momento.
Dopo qualche ora lo studio è stato ripristinato (dopo l’intervento del sindaco) e messo in ordine.
Certo che, al di là dei normali disagi che si possono creare per dei lavori in corso, sarebbe meglio una più corretta ed attenta vigilanza sui lavori stessi da parte di chi ha o dovrebbe avere questo compito, onde creare inutili disagi.

© Giovanni Salici
All right reserved

Tags: , , , , , , , , , ,

Leave a Reply