motociclista muore a Sala Comacina

motociclista muore a Sala Comacina

Colonno, sabato 11 dicembre 2010,
Grave incidente questa mattina sulla SS 340 Regina a Sala Comacina.
Un motociclista milanese in sella alla sua moto che viaggiava in direzione nord ha perso il controllo del suo mezzo (secondo le prime ricostruzioni) dopo un sorpasso ad una ambulanza che stava trasportando un’altra vittima di un incidente stradale avvenuto poco prima, scivolando sull’asfalto e finendo la violenta corsa contro un cancello di una abitazione.
Nonostante i pronti interventi dei sanitari del 118 l’uomo di 44 anni residente a Robecco sul Naviglio è in seguito deceduto presso l’ospedale di Menaggio.
Al di là delle responsabilità indiscutibili che sono proprie di ogni conducente, ci si chiede il perché questa benedetta statale non sia controllata se non in modo assolutamente sporadico ed inefficace. Perché i vari autovelox montati da anni lungo alcuni punti risultano non aver mai funzionato? Perché (d’altra parte) ogni qualvolta venga sventolato lo spauracchio dei controlli c’è sempre qualche sindaco o qualche gruppo di cittadini che grida allo scandalo?
Perché?
Sempre troppi i perché mentre si osservano quasi con distacco i morti sull’asfalto.

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Rispondi