E’ morto Solomon Burke, the King

E’ morto Solomon Burke, the King

10 ottobre 2010,
E’ morto in volo mentre si recava ad Amsterdam dove avrebbe dovuto esibirsi tra pochi giorni, Solomon Burke, the King, così si faceva chiamare. Aveva 70 anni ed era padre di ben 21 figli.
Uno dei suoi pezzi più celebri fu ”Everybody Needs Somebody to Love”, cantata anche dai Blues Brothers nell’omonimo film del 1980.
Solomon Burke era venuto nel luglio del 2009 a Lugano, dove durante una serata nello svolgimento dell’Estival, aveva scaldato il pubblico con una esibizione da vero King della musica internazionale. La sua corporatura da taglia XXXL lo costringeva ad esibirsi seduto su un trono, ma questo non comprometteva la corretta intonazione vocale e la coreografia del palco, tra l’altro sempre allietata da splendide ragazze che lo accompagnavano si vocalmente che strumentalmente.

© Giovanni Salici
All right reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Immagini relative al concerto tenuto da Solomon Burke durante l’ Estival 2009 a Lugano il 02 luglio 2009

© Giovanni Salici
All right reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Rispondi