smottamenti in altolago, Regina chiusa

altre immagini

VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana a Gera Lario photo © Giovanni Salici VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana a Gera Lario photo © Giovanni Salici VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana a Gera Lario photo © Giovanni Salici
VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana a Gera Lario photo © Giovanni Salici VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana a Gera Lario photo © Giovanni Salici VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana a Gera Lario photo © Giovanni Salici
VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana a Gera Lario photo © Giovanni Salici VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana a Gera Lario photo © Giovanni Salici VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana a Gera Lario photo © Giovanni Salici

photo © Giovanni Salici
VdF impegnati a sbloccare un condotto ostruito dalla frana

smottamenti in altolago, Regina chiusa

Gera Lario, 17 luglio 2009
Nella mattinata di oggi una consistente massa di detriti e piante è scesa dalla costa a monte della statale Regina, poco più a sud della località 5 case a Gera Lario, franando sulle stessa SS che è stata subito chiusa al traffico.
Nessuna vittima fortunatamente ma solo disagi alla viabilià. La SS 340 potrebbe già riaprire in serata, ma non è un fatto certo.
Nel pomeriggio sono proseguiti i lavori di sgombero e messa in sicurezza: i Vigili del Fuoco sono stati impegnati a sbloccare un condotto della valletta interessata occluso da fango e sassi, inoltre hanno provveduto all’abbattimento di alcune piante di rovi che avrebbero potuto in seguito ad altri eventi, invadere la Regina o cadere su qualche passante. Inoltre gli stessi VdF con i tecnici dell’Enel hanno valutato la linea dell’alta tensione che dopo lo smottamento aveva il gruppo di cavi ancora ben inguainati ma comunque esposti alle future intemperie.
Sul posto ovviamente anche Protezione Civile e sindaci locali, i Carabinieri di Menaggio per la chiusura alla viabilità, coadiuvati nel pomeriggio anche dalla PolStrada si Como.
Altri problemi riguardo alla pioggia invece a Domaso dove dove una via interna è stata interessata da uno scarico di acqua che ha invaso i pian terreni di alcune abitazioni e gli scantinati, stessa sorte a Dongo.
Ai monti di Vercana uno smottamento ha invece trovato sulla corsa una autovettura che stata quindi danneggiata.
Nel tardo pomeriggio di oggi ogni intervento dei Vigili del Fuoco è continuato nonostante un altro acquazzone violento si sia abbattuto nell’alto Lario.
Si raccomanda anche ai natanti di fare attenzione, anche nei giorni prossimi, in quanto sono presenti nell’acqua detriti dovuti al maltempo, non è escluso che alcuni di loro potrebbero essere anche di dimensioni consistenti e quindi mettere in pericolo piccole imbarcazioni o quanto meno danneggiare parte degli scafi o eliche.

Le previsioni per le prossime ore non sono di miglioramento.

© Giovanni Salici
All right reserved


Immagini dello smottamento di Gera Lario coi Vigili del Fuoco impegnati nei lavori di messa in sicurezza
photo © Giovanni Salici
richieste di immagini ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply