brucia la Riserva Naturale dei Pian di Spagna


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
l’incendio che devastò lievemente meno la zona Poncetta ed il percorso in area protezione integrale nella stessa settimana del 2015 AGS20150314_0184
sttimana nel 2015richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

in tempo di Covid-19
incendio in Riserva

Pian di Spagna, venerdì 13 marzo 2020
Abbiamo ricevuto in serata una segnalazione di un incendio nella Riserva Naturale dei Pian di Spagna e Lago di Mezzola.
Non è chiaro per il momento (dato il momento difficile Covid19) di avere informazioni più dettagliate che cercheremo di darvi nel corso di aggiornamenti.
Quello che sappiamo che sono all’opera i volontari della Protezione Civile per contenere le fiamme. L’incendio del 24 gennaio scorso l’avevamo trattato in questo articolo.
Per la particolarità del momento si può ritenere che l’incendio sia comunque doloso e fa davvero tristezza immaginare che in questo tragico frangente, nel quale, secondo alcune filosofe non sottovalutabili, il Pianeta ci sta inviando segnali così forti, ci sia qualcuno che invece di stare a casa si dedichi ancora a colpire la Terra.

Aggiornamento conclusivo:
L’incendio descritto sopra è stato uno dei più devastanti della Riserva.
Circa 5 ettari di habitat prioritario dii canneto è andato distrutto, con esso le prime nidificazioni di uccelli acquatici com Germano reale, Folaga, Cigno reale, Svasso maggiore, e molti altri. Nonché piccoli mammiferi, anfibi che iniziano la stagione riproduttiva in queste prime giornate di primavera.
Rabbia, tanta rabbia, in questo momento così drammatico per l’Umanità, ancora ignoranti umani (eufemismo) anzi delinquenti pensano a incendiare zone di Aree protette probabilmente per poter aver più prato ad uso taglio, questa una delle ipotesi più cnvncenti visto ch questo tipo di incendio doloso è solitamente attivato per questo motvo in pianura e per “rinnovare” il pascolo n montagna.
Se Dio ci scamperà dal flagello del Covid19 forse sarà il caso che le Aree protette diventino completamente proprietà degli enti che dovrebbero poi gestire il territorio continuando attività di sfalcio tramite propri assunti per evitare queste situazioni.
E’ intollerabile che dei cretini delinquenti possano esercitare questi reati e passare impuniti.
La Riserva Naturale dei Pian di Spagna e Lago di Mezzola è una delle poche Aree Umide di tutto il Nord Italia: è una Zona Ramsar (convenzione di Ramsar), inserita nel sistema Rete Natura 2000.
Il territorio interessato è quello compreso tra il fiume Mera, Lago di Mezzola e località Poncetta. Distrutto il percorso in Riserva Integrale RN1 usato per mostrare alle scuole l’habitat canneto da “dentro” realizzato da pochi anni e costato migliaia di euro. L’incendio è partito da due attivazioni dolose distinte.
Domato in tarda notte da volontari della Comunità Montana, dai Vigili del Fuoco di Dongo e Morbegno
Nella foto un incendio devastante avvenuto alcuni anni fa proprio sul percorso integrale di cui sopra.

… e che Dio e la Grande Madre ce la mandi buona…
GiovanniSaliciNews-NotizietraleRive
© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

Altri episodi piromani in Riserva

leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews
ci trovi anche sul nostro canale YT
nuovo sperimentale canale Telegram GSnewsNTLR


#iorestoacasa, articoli, articolo, GiovanniSalici News, GSnews, mascherine, news, notizia, notizie, notizietraleRive, alberi, albero, Alto Lago, Alto Lario, ambiente, ambienti naturali, articoli, articolo, Giovanni Salici, GiovanniSalici News, GSnews, habitat, immagini, incendio, lago di Como, Lario, Natura ed Ambiente, news, notizia, notizie, notizietraleRive, Riserva Naturale dei Pian di Spagna e Lago di Mezzola, Riserva Naturale Pian di Spagna Lago di Mezzola, Sorico, Valchiavenna, Valtellina,

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

One Response to “brucia la Riserva Naturale dei Pian di Spagna”

  1. Dreamer ha detto:

    La madre degli imbecilli e’ sempre incinta, anche in tempi di coronavirus a quanto pare…:(

Leave a Reply