Coronavirus sul centro Lago

Croce Rossa Menaggio
un impegno che non tradisce la popolazione


photo © Giovanni Salici All right reserved – Tutti i diritti sono dell’autore
CRI Menaggio impegnata su vari fronti per Covid-19
richieste di immagini ed acquisto sia per pubblicazioni che per privati ad Archivio Fotografico Giovanni Salici

Menaggio, venerdì 13 marzo 2020
I casi di Covid-19 (SARS-CoV-2 o Corona virus) sono in sensibile aumento sul centro Lario. Riportare numeri non ha senso: sono in crescita continua.
La Croce Rossa di Menaggio sta svolgendo un lavoro importante e pesante in queste settimane e negli ultimi giorni i casi di positività sono ormai la norma.

Secondo disposizioni di Areu Lombardia gli equipaggi delle ambulanze non sono più di tre soccorritori ma di soli due. Questo per evitare la troppa esposizione anche dei volontari e dipendenti impegnati e mantenere nel tempo il numero di questi più elevato possibile.
Una delle zone più colpite è la Tremezzina, dovuto anche al fatto che nella settimana prima del decreto, molti hanno frequentato gli stessi ambienti di ritrovo.

La CRI è impegnata anche in un costante monitoraggio dei dipendenti di una azienda di quella zona, che per richiesta della medesima, già da prima della stretta governativa, aveva scelto di controllare la temperatura (la febbre) de propri impiegati.

Per gli abitanti di Menaggio, è possibile, richiedere la consegna della spesa a casa, tramite i VdS della CRI, con la collaborazione del Comune.
Se siete interessati potete chiamare il numero 333 6450373 : il cliente prenderà accordi personalmente col proprio fornitore, mentre il servizio di consegna della Croce Rossa non sarà da pagare in quanto l’amministrazione comunale si occuperà di mantenere attivo il servizio in questo delicato periodo.

Il messaggio alla popolazione di tutto il Corpo dei Soccorritori è sempre quello: restare a casa il più possibile per evitare rischi per gli altri oltre se stessi.
Scarseggiano anche le mascherine FFP3 o FFP2 quindi chiunque avesse la possibilità di reperirle e magari donarle (ndr) anche in piccole quantità in questo momento sarebbero davvero gradite. In tal caso segnalate alla CRI 034432524

Purtroppo i nosocomi lombardi, e, quelli comaschi non fanno eccezione, rischiano il collasso.

Probabilmente entro breve saranno attivi un campo tenda a Gravedona e Menaggio ma non saranno risolutivi.

Nel frattempo vorrei dare un finale romantico (nel limite): la mattina presto l’assenza dei mezzi sulle strada permette di sentire il cinguettio degli uccelli che si risvegliano intorno alle 5, i fiori stanno sboccando senza troppo preoccuparsi degli umani e la Natura prosegue il su corso.
Se questa non sarà la fine sarà il caso di pensare di più al nostro Pianeta, o meglio, alla necessità che noi #SpecieUmanainEstinzione abbiamo di stare nel verde, di uscire in un parco, di vedere il cielo, di non sentire auto, e tanto altro….

… e che Dio e la Grande Madre ce la mandi buona…
GiovanniSaliciNews-NotizietraleRive
© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore

leggi anche gli ultimi articoli pubblicati su GSnews
ci trovi anche sul nostro canale YT
nuovo sperimentale canale Telegram GSnewsNTLR


#iorestoacasa, articoli, articolo, CO-rona VI-rus D-isease, coprifuoco, Corona virus, coronavirus (CoV), CoV, Covid-19, Covid19, fotografie, Giovanni Salici, GiovanniSalici News, GSnews, immagini, Lombardia, Menaggio, news, notizia, notizie, notizietraleRive, photo, picture, pictures, SARS-CoV-2,

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply