Forse il mare

Menaggio, venerdì sera di merda, 26 luglio 2019 h 23.35 da Cheglio

Forse il mare

Forse il mare
potrebbe accudirmi.
Accarezzarmi
sino alla fine.

Forse il mare
potrebbe avvolgermi.
Tenermi
nel suo mantello.

Forse il mare
potrebbe guarirmi.
Scaldarmi
con le sue gocce.

Forse il mare
potrebbe prendermi.
Curarmi
tra le sue rocce.

Forse il mare.
Forse…

© Giovanni Salici
All rights reserved
Tutti i diritti sono dell’autore


acqua, Anima, cry, deep, ferite, ferito, fragile, Gio, Gio Temerario, Giovanni Salici, gocce, H2O, io, la vita mia, malinconia, mare, me, morte, onde, poesia, poesie, poeta, poeti, poetries, poetry, profondità, profondo, Quanto vale la Vita, QvlV, sadness, scogli, scoglio, scritti, scritto, scrittore, scrittori, scrivere, sea, sofferenza, solitude, solitudine, Soul, Spirit, Spirito, torment, tormentato, tormento, tristessa, tristezza, vita, vivere, water

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

3 Responses to “Forse il mare”

  1. Silvano Romairone ha detto:

    Forse dovresti tirarti su di morale. Forse. Belle righe.

  2. Gio ha detto:

    Grazie Silvano, forse..

  3. dreamer ha detto:

    “Quando i miei pensieri sono ansiosi, inquieti e cattivi, vado in riva al mare, e il mare li annega e li manda via con i suoi grandi suoni larghi, li purifica con il suo rumore e impone un ritmo su tutto cio’ che in me è disorientato e confuso”. (Rainer Maria Rilke)
    Forse varrebbe la pena provare questa specie di talassoterapia dello spirito…

Leave a Reply


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: